mercoledì 17 novembre 2010

Il nuovo logo dell'Enit ?



Per l'occasione vorrei descrivere il significato di CIOFECA

  1. (gergale) caffè di qualità assai scadente
  2. (per estensione) schifezza
E nel caso di loghi così, che parola si può usare per ....?

19 commenti:

sergio cusumano ha detto...

Non si può certo dire che sia un bel logo!

P.S.: sarà un caso ma nel -verifica parola- per inserire questo commento ho dovuto digitare 'trashing'.

:-D

frap1964 ha detto...

Non so se sia peggio 'sta specie di logo o l'aver fatto editare in 10.000 copie e 7 lingue diverse un filmato "istituzionale" di 32 diconsi 32 minuti (ma chi lo guarda?).
Sospendo il giudizio sul VTM sino a domani, che son proprio curioso di vedere questo spazio virtuale 3D di simulazione di una fiera del turismo.
Certo che se fosse una roba tipo il WTM verrebbe da chiedersi seriamente a che caspita dovrebbe servire (a parte garantire qualche introito al gestore della piattaforma, ovviamente).
Questi, delle potenzialità del nuovo mezzo, non han capito una benemerita cippa, imho (Second Life, per dire, è defunta da tempo).
Ma secondo te sarebbe questa la roboante "piattaforma b2b" promessa da Brambi all'incirca un anno fa?

Luciano Ardoino ha detto...

@frap

Giuro che non appena mi sono collegato per inviarti un commento avevo pensato a questo: "Il b2b è questo?".
E se è vero quello che dicevano i nostri avi, e vale a dire "voce di popolo voce di Dio" ....
;-)

frap1964 ha detto...

No dico... dai un'occhiata a questo ed immagina di avere i link disponibili dentro un ambiente 3D digitale ricostruito.
Dove starebbe, oggettivamente, il valore aggiunto secondo te?

Luciano Ardoino ha detto...

Quindi questo sarebbe il BUSINESS TO BUSINESS (B2B) in 3D?

Luciano Ardoino ha detto...

Help me, non ci capisco un'acca!
:-(

vinc ha detto...

Vi leggo ma sto zitto!

@Luciano

Per quanto riguarda la H (+1)
;-)

Luciano Ardoino ha detto...

Ah, sei qui.
Beh, mi consolo, almeno sono in compagnia sulla "H".

:-D

frap1964 ha detto...

Mah... questo lo si scopre (forse) domani.
Ci aggiungi una videochat (tipo quella di Google mail) e hai fatto la piattaforma b2b, mi sa.
A parte l'evitare le migliaia di euro per l'installazione di uno stand in una fiera, secondo te l'impatto finale è il medesimo?
Cioè davvero si può pensare di fare "la fiera virtuale"?
A me sembra tutto abbastanza improbabile...

frap1964 ha detto...

Comunque vi invito ad esplorare i vari link che portano sui siti di Valencia Tourism e a fare un confronto con il nostro mirabolante portalone, i cui contenuti, per i prossimi tre anni, dovrebbero essere prodotti da... (suspence).
Siamo indietro anni luce (sic!)

Luciano Ardoino ha detto...

Improbabile è troppo; direi solo "bile" con annesso colore.
Comunque non mi è dispiaciuto troppo quello di Valencia.
Ho visitato qualche link e non mi sembra che vada poi così male.
Adesso rivado un pò a vedere

;-)

a dopo.... se ci siete ancora.

vinc ha detto...

E ti pareva che non ci fosse un ricorso al Tar.

Così anche in questo caso ci sarà una sospensione per aspettare le decisioni del Tar.

Tutto normale.

frap1964 ha detto...

Dando un'occhiatina al sorgente della pagina HTML del VTM, si giunge QUI.
Dove è possibile vedere una demo.

frap1964 ha detto...

Dove peraltro si nota che non c'è alcuna ricostruzione realmente 3D degli ambienti.
Tutto molto scenografico, grazie alla tecnologia offerta da Adobe Flex, ma mi domando in quanti, degli addetti ai lavori, passerebbero ore ed ore a navigare in un ambiente del genere.

Luciano Ardoino ha detto...

@frap

Ho fatto un giretto sul virtuale del link che mi hai inviato e mi sono trovato su Deloitte.
Una cosa sola: Ma cosa "cavolo" cambia?
Sarà anche più carino ma in definitiva si va sempre a finire in una pagina web eccetera eccetera.
O no?
Embè?

frap1964 ha detto...

QUI il caso reale di una fiera del lavoro di MONSTER.
Alla fin fine ti mandano sui siti delle varie aziende.
Il valore aggiunto, secondo me, è pressoché nullo, nonostante la chat, i test e tutto l'ambaradan visuale.
Certo, rispetto ad una fiera "fisica", il risparmio in termini di costi è enorme. Ma non è la stessa cosa. Non lo sarebbe nemmeno con un 3D reale, secondo me.

frap1964 ha detto...

Il VTM è online.
Dove si dimostra palesemente, visti gli ambienti, che il tutto arriva da imaste-ips (altro che iniziativa del tizio di cui si parla nei vari comunicati).

Luciano Ardoino ha detto...

Beh, in considerazione che non costava niente, potevano almeno mettere delle sedie più comode, perdiana.
Chessò, qualche divano o poltroncina.

Ma per piacere

;-)

Luciano Ardoino ha detto...

Per un attimo prova a pensare che il nuovo logo era, se non bello, diciamo decente.
Bene, dopo i primi commenti ... il silenzio generale.
Quindi che marketing è ... se dopo breve tempo nessuno ne parla più e tira a campà?
Ora invece, dopo aver visto questo obrobrio, sia tu, Frap1964, io e moltissimi altri l'hanno inserito nei propri blog dove sono alla mercè di tutti i vari commenti del web.
E giù bla bla bla e ancora bla bla bla, all'infinito.
Un pò com'è successo per gli altri (il fagiolo, il cetriolo e via cantando).
Risultato?
Sono sicuro che hai capito.
E a "loro" il gioco è riuscito.

:-D

E tanto ciao