domenica 26 giugno 2011

Tigre contro trighe



Si vocifera che per fare questo video la Michela Brambilla sia stata sedata.
Infatti la ministra appare in un atteggiamento troppo mansueto e inusuale per una della sua specie, mentre le associazioni animaliste preoccupate indagano.
In fondo si tratta di un ministro in via di estinzione (si spera presto) e vanno protetti per poterli far ancora vedere a quelli che verranno.
Nelle università future da usare come esempio del come non si fa o del come non si lavora nel turismo per dare dell’agio e quell'economia necessaria ad un Paese che di turismo ci dovrebbe e potrebbe vivere, e vivere anche bene.
Comunque altri sostengono che dietro le telecamere e pronti all’immediato intervento ci fossero 'sti tre che di questa “razza” s’intendono ben bene.
Però non è dato sapere se erano lì per la “rossa” o eventualmente per salvare l’animale.
A voi scoprire l’inghippo ... ma io un’idea ce l’ho.
Quì i migliori commenti visti e letti sul web

12 commenti:

frap1964 ha detto...

Addendum:
Per chi non lo sapesse, il padre della Brambilla, Vittorio, patron delle Trafilerie Brambilla di Calolziocorte, per il Natale del 1976 alla figlia di nove anni regalò un cucciolo di leonessa (vera), Rumba.

“Ce la portammo a casa per non farla finire in un piccolo zoo” racconta.
“Solo che – continua – non c’era verso di farla mangiare.
Arrivammo a offrirle il filetto.
Niente.
Allora mia madre tornò preoccupata dall’allevato­re.
Quello trasse dal frigo una testa di mucca e la spaccò a metà con un colpo d’ascia: “Si fa così”, e la porse a Rumba (la leonessa ndr), che si mise a divorarla.
Non avendo un simile coraggio, e neanche un freezer di quelle dimensioni, i miei preferirono affidare la cucciola a un parco faunistico”.


:-D

Luciano Ardoino ha detto...

Beh adesso avrà comprato un nuovo frigo più capiente per il cibo della tigre.

Comunque anche i "cagnolini" che si portano a Mentone devono magiare parecchio, visto la dose di ..... che lasciano nelle aiuole di fronte.
Naturalmente senza pulire ... una volta, adesso non so.

Luciano Ardoino ha detto...

Ho sentito dire che i co-inquilini si sono in..zzati parecchio ed avevano addirittura richiesto l'innalzamento di una rete o griglia che delimitasse quelle aiuole per evitare che questo accadesse.
Poi non so come fosse finita.
Si mormora anche che il padre sia abbastanza socievole e cortese mentre la "rossa" evita il saluto anche nell'androne del caseggiato.
Chissà chi si crede d'essere o sarà forse per timidezza, oppure si vergogna per come fa andare il turismo?
Mah?

frap1964 ha detto...

Eh, be'... sai com'è... sono altri i saluti che predilige.

;-)

sergio cusumano ha detto...

Se li hai da piccoli non è poi quel grande coraggio giocarci insieme.

Anonimo ha detto...

L'Assessore al Turismo della Regione Liguria, Angelo Berlangieri, ha fatto il punto sulla attuale situazione del Turismo ligure, prevedendo per l'estate 2011 "un mantenimento e forse un lieve incremento dei flussi, soprattutto di stranieri, rispetto alla stagione 2010".
Secondo Berlangieri, il problema a livello nazionale è rappresentato dalla ulteriore diminuzione della capacità di spesa soprattutto del turismo interno, ma anche nei mercati internazionali come Svizzera, Germania, Francia e Paesi Bassi, solo parzialmente compensata dall'arrivo di flussi dai paesi BRIC.
"La Liguria invece - precisa Berlangieri - cresce di più rispetto al resto d’Italia nel movimento turistico internazionale”. Secondo l’Assessore, Genova sarebbe la città italiana fra le più competitive: “in particolare per il city break, le vacanze brevi a medio raggio nelle capitali dell’arte e della cultura, è quella che negli ultimi tempi è cresciuta a due cifre più di Roma, Firenze, Venezia" ha concluso Berlangieri.

Anonimo ha detto...

http://www.giornalettismo.com/archives/131174/la-brambilla-con-la-tigre-quel-video-e-una-vergogna/

Luciano Ardoino ha detto...

@anonimo

Però!

Ma sarà vero?

frap1964 ha detto...

Le immagini in cui Michela Vittoria Brambilla gioca con una maestosa tigre ... hanno fatto il giro del mondo.

Ieri gigantesca, oggi maestosa.

...e credo si veda dalle immagini che vi siete procurati...

Eh sì... ma quanta bontà e ingenuità.

Basta, basta dai... mi commuovo !! (cit. Brunetta)

;-)

Luciano Ardoino ha detto...

"...Come è noto io non mangio carne, perché penso che non si possa dire: sono amico degli animali ma ogni tanto ne mangio qualcuno..."

Chissà perchè per i pesci la pensi diversamente?

Vuoi vedere che adesso scopriremo che quest'ultimi non sono animali ma ...

;-)

frap1964 ha detto...

E da Stoccolma arrivano via web messaggi musicali in codice. ;-)

vinc ha detto...

Orca quanta gente !
Sono tutti parenti?
;-)