sabato 20 agosto 2011

Firenze, la città italiana più amata al mondo

Per la rivista statunitense Travel&Leisure, che come ogni anno ha stilato la classifica delle 10 città mondiali al top, Firenze è seconda solo a Bangkok.

Firenze è la seconda città al mondo per appeal turistico. Lo dice una ricerca della «bibbia» del settore, la rivista statunitense Travel&Leisure, che come ogni anno ha stilato la classifica delle 10 città mondiali al top. Firenze si aggiudica il secondo posto dopo Bangkok, in salita rispetto allo scorso anno quando la città era terza e in crescita vertiginosa rispetto al 2009, quando invece era solo sesta. La classifica fa parte di «The world’s best awards 2011» che confronta, per il 16esimo anno, non solo città ma anche hotel, isole e mezzi di trasporto.
LA RICERCA - La ricerca è stata svolta, in collaborazione con la società ROI Research, tramite un questionario tra i lettori (sia del magazine cartaceo che del sito on line) diffuso dal dicembre 2010 al marzo scorso. Per le città, i parametri presi in considerazione sono stati la cultura, i beni artistici, il cibo e i ristoranti, la cordialità o meno delle persone, i panorami e i prezzi. Firenze è risultata quindi seconda al mondo, superando città come Roma (terza), New York (quarta), Barcellona (nona) e Parigi (solo decima). Travel&Leisure, nel numero di settembre, dedica anche un lungo articolo (10 pagine) alla città, scritto dalla giornalista Maria Shollenbarger.
IL RISCHIO DELLA CITTA' D'ARTE - Shollenbarger sottolinea però il rischio di Firenze di rimanere inchiodata all’immagine di città d’arte rinascimentale e mette in evidenza i recenti cambiamenti portati avanti dall’amministrazione che vogliono contrastare questo pericolo: dalle pedonalizzazioni di ampie zone della città al museo di Palazzo Vecchio aperto fino a tardi, dagli investimenti nel verde del parco delle Cascine al successo della Firenze card fino alla rinascita artistica e culturale dell’ex carcere delle Murate. «Siamo soddisfatti di questo risultato - ha commentato il sindaco Matteo Renzi -: Firenze migliora la sua posizione mondiale rispetto allo scorso anno ed è prima in Italia e in Europa. Questo non significa che dobbiamo ora adagiarci ma anzi, è una spinta in più a migliorare e a farci sentire sempre più orgogliosi di essere fiorentini». L’articolo è stato “innescato”, come numerosi altri nei mesi trascorsi, grazie all’attività svolta da Apps, l’Associazione partners Palazzo Strozzi, attraverso il programma F.D.E. Florence Discovery Experience, che promuove le eccellenze della città presso la stampa internazionale.

Nessun commento: