martedì 3 aprile 2012

Sindaco di Genova, il sondaggio in diretta del "Il Secolo XIX"


Clicca sull'immagine e guarda la diretta del sondaggio organizzato da Il Secolo XIX.
N.B.: Dopo la prima giornata, dove le votazioni e le percentuali hanno mantenuto una certa logica, si sono intromessi dei rispettivi "IMBELLI" che con l'aiuto di Proxy Server o affinità e amenità, hanno sfalsato con delle votazioni a ripetione il proprio candidato prescelto, infinciando l'utilità del sondaggio.
Anche questo spiega nella maniera più consona l'autorevolezza e la serietà della loro candidatura.



E poi ... grazie tante!











24 commenti:

Zena ha detto...

Heilà, è un successone incredibile!

Evvai, amico!

sergio cusumano ha detto...

28 a 26 è niente.

Poi se sommi, ma sicuramente l'hai già fatto, i voti della sinistra con quelli del centro destra, il totale è 60 a 40 per voi.

Dai Luciano, e non adagiatevi sugli allori raggiunti. Ma sono certo che conoscendoti ti metterai a correre ancora di più!!!

Luciano Ardoino ha detto...

Il fatto strano è che ne ero (quasi) convinto nonostante alcuni precedenti sondaggi camaleontici.


E poi diciamocelo chiaramente, Enrico è nettamente una spanna sopra gli altri candidati. E se lo dice questo blog che si chiama Tuttosb..., forse una parvenza di verità in fondo c'è!

Comunque sono stracontento, ma non vorrei che all'improvviso questi dati cambiassero alla moda brambillesca.

;-)

Gianni ha detto...

W

:-)

vinc ha detto...

Credo che il sondaggio la spieghi bene la situazione nella tua città.

Bene!!!

Francesco Pedroni ha detto...

Ciao Luciano, ottimo, no?

:)

B. C. ha detto...

Ammazzate oh, inimmaginabile.

frap1964 ha detto...

Ma perché prima il cognome e poi il nome?
E' bruttino.
Io invertirei...
Per il resto, al momento, Doria 28% e Musso 26%.
Certo che avere un candidato
Portento al 4%
ed uno
Musso* al 26%
suona anche un tantinello strano. :-)
Però... anche il M5S al 7% non è male.

Io dico che ce la potete fare.
Meglio... che ce la dovete fare (almeno x il turismo)!


* in veneto si dice "Te si indrio come ea coa del musso!" (asino)

Luciano Ardoino ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Luciano Ardoino ha detto...

@frap

Perch'è facile che scrivano luciano e non ardoino...si sa mai!

:)

Il fatto "bello" è che se sommi tutto quello che non si coordina con Doria (SX), noi siamo oltre il 58%.

Mah?

Troppo bello per essere vero!

Turismo?
Oggi ho avuto uno scambio di mail con Berlangieri su una certa programmazione che lui sta portando avanti e che mi piace un sacco.
Beh, credo che sia il migliore che la Liguria abbia mai avuto anche se qualche volta non gli ho lesinato delle critiche che però lui accetta cordialissimamente.

Anonimo ha detto...

Pier Luigi Celli è il nuovo Presidente dell’Enit-Agenzia Nazionale del Turismo. La nomina da parte del Consiglio dei Ministri è avvenuta oggi, 3 aprile 2012, e segue i pareri favorevoli espressi dalle competenti Commissioni parlamentari.
Prossimi step necessari all’insediamento definitivo del neoeletto presidente saranno l’emissione di Decreto da parte del Presidente della Repubblica, la registrazione presso la Corte dei Conti e l’emissione di DL da parte del Ministro per gli Affari Regionali, il Turismo e lo Sport.

Luciano Ardoino ha detto...

@Anonimo

Oibò!

:(

frap1964 ha detto...

In effetti il CdM avrebbe dovuto discutere solo di leggi regionali.
Ma in coda al comunicato è scritto: "Inoltre, il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per gli affari regionali, il turismo e lo sport, ha nominato il dottor Pier Luigi CELLI Presidente dell’ENIT – Agenzia nazionale del turismo, a seguito dei pareri favorevoli delle competenti Commissioni parlamentari."

A me veramente risulta che la nomina debba essere firmata dal Presidente della Repubblica, su proposta del governo... e vidimata poi dalla Corte dei Conti.

Luciano Ardoino ha detto...

Eh si!

infatti l'Anonimo scrive che ...prossimi step necessari all’insediamento definitivo del neoeletto presidente saranno l’emissione di Decreto da parte del Presidente della Repubblica, la registrazione presso la Corte dei Conti e ...

e speriamo che Napolitano ci dia sta soddisfazione...campa cavallo.

:(

frap1964 ha detto...

Non scherziamo eh... è scritto chiaro chiaro nello statuto di ENIT, art 7.: il Presidente è nominato con decreto del Presidente della Repubblica, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, previa deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata su proposta dell'Autorità politica competente e previa intesa con la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano".
Poi serve pure il parere parlamentare in virtù della legge 14 del 24/01/1978.

O è semplicemente sbagliato il comunicato sul sito del governo, oppure... come caspita hanno fatto Monti & C. a procedere direttamente con la nomina? Secondo me hanno approvato la proposta di nomina, non hanno nominato Celli, come è apparso su tutte le agenzie stampa.

frap1964 ha detto...

"La nomina di Celli alla Presidenza dell’Enit, pone fine alla fase commissariale che da troppo tempo impediva all’Ente di operare nella pienezza dei suoi poteri". A sostenerlo e’ Renzo Iorio, presidente di Federturismo-Confindustria. "E’ un segnale di attenzione del Governo - spiega - che testimonia l’importanza della promozione unitaria turistica del nostro Paese e che, sono certo, il nuovo presidente saprà gestire in modo adeguato e forte".

Posso non dire quello che penso di tutto ciò? ;-)

Luciano Ardoino ha detto...

Beh, Iorio aveva "già dato" non appena Gnudi l'aveva proposto alle Camere (il Celli).

E ora l'ha ripetuto ... alla moda del "errare è umano ma perseverare è diabolico".

Un diavoletto?

Mi unisco al tuo "tacito" silenzio!

Gregorio ha detto...

Beh ottimi direi, ance se son solo sondaggi.
Considerazioni, posto che da non ligure non conosco alcuno dei candidati:
- da M5S mi aspettavo di piu, giocando in casa;
- Doria (sembra Tronchetti) quel cognome è legato alle navi, al pomodoro s.marzano oppure è solo un caso di omonimia?

Luciano Ardoino ha detto...

@Gregorio

Beh, a prescindere dalle ideologie politiche, l'unico che ha un programma che vale la parola, è Enrico Musso.

Gli altri parlano in politichese, Enrico con ragione di causa.
Ce la faremo, ne sono certo!

:)

Luciano Ardoino ha detto...

@Gregorio

Beh, a prescindere dalle ideologie politiche, l'unico che ha un programma che vale la parola, è Enrico Musso.

Gli altri parlano in politichese, Enrico con ragione di causa.
Ce la faremo, ne sono certo!

:)

Luciano Ardoino ha detto...

@frap

Cambiato nome e cognome

;-)

... mi sa che avevi ragione!

:)

frap1964 ha detto...

Siccome in ENIT temevano che la nomina di Celli passasse un po' in sordina, nella rassegna stampa di oggi hanno infilato qualcosa come una una cinquantina di articoli diversi, tutti presi dal web, che naturalmente dicono tutti la medesima cosa, ovvero fanno praticamente il cut&paste del comunicato del governo. ;-)

Che peraltro oggi ha fatto il record, visto che per esaminare 9 leggi regionali e proporre una nomina, ci ha messo solo 15 minuti (non è uno scherzo, eh...). Monti-mandrake.

Luciano Ardoino ha detto...

Roba da far invidia al migliore Bolt

Jennaro ha detto...

Un ottimo sondaggio... mi piace...

:-)