martedì 19 febbraio 2013

Se non voti ti fai del male







Se non voti ti fai del male … però si dice in giro che fra i partiti c’è … c’è un’onda nuova che partita dal niente, e come una valanga, sta avanzando come un ciclone per abbattere il marcio della nazione … se non voti ti fai del male, se non voti non cambia niente, se non voti non cambia niente, se non voti ti fai del male, del male, del male …



2 commenti:

Jennaro ha detto...

Tetro, triste, funereo ... tombale... Da chella vocca che n'asceano sciure, mo' n'esceno li vierme, oh che piatate!
(Da quella bocca da cui un tempo uscivano i fiori, ora escono solo vermi, Oh! Che strazio!)

:-)

Gregorio ha detto...

...se voti, pure