venerdì 28 giugno 2013

Belare nel #turismo

Questo post lo dedico ai folli, agli anticonformisti, ai ribelli, ai piantagrane e a tutti coloro che vedono le cose in modo diverso.


Costoro non amano le regole, specie i regolamenti e non hanno alcun rispetto per lo status quo.
Potete citarli, essere in disaccordo con loro, potete glorificarli o denigrarli, ma l’unica cosa che non potrete mai fare è ignorarli.
Perché riescono a cambiare le cose, perché fanno progredire l’umanità.
E mentre qualcuno potrebbe definirli folli, noi ne vediamo il genio.
Perché solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo, lo cambiano davvero.

E non ultimo il recente …
"Non abbiate paura, siate coraggiosi"
"Cari giovani, non abbiate paura di andare controcorrente".

Questo l'appello rivolto dal Papa ai fedeli pochi giorni fa, durante la celebrazione dell'Angelus in Vaticano.

"Vedo che tra voi ci sono tanti giovani - ha detto -. Non abbiate paura quando vi vogliono rubare la speranza, quando vi propongono valori avariati. Bisogna avere la fierezza di andare controcorrente ed essere fieri di farlo. Siate coraggiosi".

Che cosa aspettiamo?

P. S.: Nel #turismo il belare non produce né latte e né formaggio.










6 commenti:

vinc ha detto...

@Luciano

Ti ri - lovvo


:DDDDD

sergio cusumano ha detto...

Ti ri ri lovvo anch'io


Jennaro ha detto...

@Luciano

Non c'è due senza tre ... ti ri-ri-ri lowo pure io...

:-)

Luciano Ardoino ha detto...

Chi non lovva in compagnia è un ladro e una spia


:)

sergio cucini ha detto...

sporcaccioni, attenti: potrebbero darvi 7 anni di galera....

Luciano Ardoino ha detto...

@Sergio

Ha ha ha

E' amore platonico (tra vecchi amici) e soprattutto maggiorenne.

:D

Età media circa 60