venerdì 8 novembre 2013

La Liguria per tre volte in finale al WTM Awards di Londra e ...

Sarà anche che non si dovrebbe dire ... pardon, ma "io l'avevo detto!".

E quando lo dissi e ancor più lo scrissi oltre un anno fa, per tutta risposta mi presi la solita dose di letame sulla faccia dai noti guru professoroni nonché gran sapientoni del mio comparto.

Beh, a questi punti ... tonnellate a voi e beccativi questa ... tiè! ... e non è niente!
E passo al racconto.

“Una grande soddisfazione per tutta la Liguria” – con queste parole l’Assessore Regionale al Turismo Angelo Berlangieri ha raccontato la fase finale del WTM Awards, vero e proprio oscar del turismo internazionale che si è appena chiuso a Londra.

La Liguria è stata l’unica regione italiana a ottenere ben tre nomination per altrettanti settori del turismo e Genova da sola ha avuto ben due candidature.
In finale sono arrivate: Genova per “City Break”, Genova per “Cruise Destination” e Sestri Levante per “Room with view”.
Un bel successo per la Liguria che vince nella categoria “Cruise Destination” con Genova quale meta altamente consigliata per le crociere e sfiora il primo posto con Sestri Levante nella categoria “Room with view”.

Al WTM di Londra è stata presente anche l’Agenzia Regionale di Promozione Turistica “In Liguria” con 10 operatori turistici del territorio; particolarmente apprezzata l’idea di allestire lo stand della Liguria lasciando un sottofondo musicale dei brani del nuovo album di Andrea Bocelli  “Love in Portofino” girato e registrato nella cittadina del Tigullio.

Nella stessa giornata del WTM Award la Liguria è stata nuovamente protagonista nella capitale britannica presso l’Ambasciata Italiana con “Liguria Food and Fashion”, vetrina dei prodotti liguri della moda e dell’agroalimentare.

P. S.: ... che il motivo sia che l'assessore al turismo di questa Regione ascolta anche quelli che "abitano" nel basso?











1 commento:

frap1964 ha detto...

Fa piacere per la Liguria, ma vedi se nei Daily Video Highlights riesci a scorgere, anche solo di sfuggita, il padiglione italiano. Io me lo sono perso, oppure...