domenica 22 dicembre 2013

Lettera a Babbo Natale per aiutare il turismo nazionale

Caro Babbo Natale, vorrei che tutti quelli che amministrano il turismo nazionale, regionale, provinciale, comunale, associazioni, enti, sindacati e chi più ne ha più ne metta e che di turismo non ne capiscono una mazza fionda ... sparissero di colpo e finissero tutti su un'isola sperduta dell'oceano.



... vabbeh, scherzavo, dai! ... neanche troppo però.








Nessun commento: