martedì 10 dicembre 2013

Ministero dei beni e della attività culturali e del turismo: Bando alla ciance

Vi ricordate dei 500 giovani che avrebbero dovuto assumere per la digitalizzazione del patrimonio culturale italiano?

E' uscito il bando!

Non è prevista alcuna assunzione naturalmente, ma un programma formativo di 12 mesi con il fantasmagorico, fantascientifico ma con talmente poca fantasia che non permetterà nemmeno l'acquisto di mezza Fanta al dì a cranio, compenso di € 417 lordi/mese (5000 lordi annui).

Figurati al netto.

Per "giovani laureati" di età inferiore ai 35 anni, laureati con il massimo dei voti e che parlino bene l'inglese (certificazione B2 - livello intermedio superiore) !!

Ma chi le pensa 'ste str ... anezze qua?

5 commenti:

Luciano Ardoino ha detto...

E chi gli insegna a quei 500?

... e i cervelli emigrano.

:-(((((

Jennaro ha detto...

Il "Bando degli onesti" ...

:-)

vinc ha detto...

La BANDA suona per noi............


:-DDDDD

sergio cusumano ha detto...

Diciamolo, è proprio una str.....anezza per far scappare i nostri migliori, vero?


Francesco Pedroni ha detto...

@Sergio

Pare proprio di si a dimostrazione che i continui dati sui cervelli che se ne vanno aumenteranno sempre di più.