giovedì 19 dicembre 2013

Sanremo: boh!

Genererà sicuramente più di una polemica la notizia, pubblicata pochi giorni fa dal Secolo XIX, riguardante i 1.800 turisti svizzeri che, tra novembre e dicembre non sono approdati a Sanremo per la mancata organizzazione di un pranzo a buffet.

Secondo quanto riporta il quotidiano, infatti, i turisti sarebbero arrivati nella città dei fiori a gruppi di 300 nei fine settimana degli ultimi due mesi dell'anno, nell'ambito di una serie di visite della costa, con tappe anche a Montecarlo ed Alassio.

Un tour operator aveva organizzato il tutto ed aveva chiesto un luogo dove poter ospitare i turisti per il pranzo, in un periodo in cui la maggior parte degli alberghi è chiusa.

Sembrava fatta utilizzando i locali dell'ex stazione ferroviaria e l'Amministrazione si era resa totalmente disponibile ma, sempre secondo il racconto fatto al quotidiano, 30 giorni non sarebbero bastati agli uffici comunali per preparare la pratica da portare in giunta e concedere i locali.

Problemi anche a reperire tavoli e sedie per gli eventi ma anche i posti letto.

(da Il SecoloXIX)



5 commenti:

Jennaro ha detto...

@Luciano

Di male in peggio. Chissà se ritorneranno i tempi in cui bastava fare "quattro" telefonate e si risolvevano i problemi che altrimenti con la burocrazia non si sarebbe mai giunti a sbrogliare...

Dove stanno più quegli uomini con le p...

:(

vinc ha detto...

e nemmeno una stissa di vergogna?

Luciano Ardoino ha detto...

@Jennaro

Oppure e magari che in 4 e 4 8 in giunta si decideva per il meglio.

Luciano Ardoino ha detto...

@Vincenzo

Non pare, almeno non ho letto niente in merito

Anonimo ha detto...

incroyable