giovedì 16 gennaio 2014

Enit: #lapiùgrandetraduzionedopoilweekend

... sì, però solo per loro.

E per "loro" intendo quelli che dovrebbero occuparsene all'Enit (Agenzia nazionale del turismo) che chissà per quale ragione non hanno voluto tradurre in tutte le lingue lì elencate sulla loro home page, le parole "Richiesta Patrocinio" e altro.
Alla faccia della qualità.

Forse il perché è da ricercare nel fatto che avrebbero di conseguenza dovuto tradurre in tutte le lingue anche le pagine del regolamento? (ved. qui)
Credo proprio di si, nonostante la cosa non è che sia poi così sciocca considerato che potrebbero addirittura trarne vantaggio e beneficio, neh!

Tedesco (c'è anche Clubitalia)


Arabo (qui ce ne sono addirittura due)


Boh?


Indiano (pure Clubitalia)


Francese (sempre Clubitalia anche e pure)


... e naturalmente anche l'inglese ... non sia mai detto (Clubitalia a mo)



P. S.: E' già successo altre volte che (ved. qui un solo esempio) ... ma poi hanno subitamente corretto!
E speriamo che accada anche questa volta ... giusto per la precisione e per la qualità.
Ma ci credo ben poco che sappiano farlo, se mai lo faranno, con grande celerità.

E poi ... due suggerimenti non richiesti a loro signori se m'è concesso ... e se non m'è concesso ... è lo stesso.

- Fai la telefonata che temi di fare

- Alzati prima di quando vorresti alzarti

- Dai più di quanto ricevi

- Preoccupati degli altri più di quanto loro facciano con te

- Lotta anche quando sei già ferito, sanguinante e dolorante

- Conduci quando nessun altro ancora ti segue

- Investi su te stesso anche se nessun altro lo fa

- Sentiti uno sciocco mentre cerchi risposte che non hai

- Cerca i dettagli quando è più facile trascurarli

- Dai risultati quando avresti la possibilità di mettere scuse

- Cerca le spiegazioni ai tuoi fatti anche quando ti si dice di accettarli così

- Fai errori e sembra un idiota

- Prova, fallisci, e prova di nuovo

- Corri più veloce anche se non hai più fiato

- Sii gentile con chi è stato crudele con te

- Stabilisci scadenze assurde e ottieni risultati impareggiabili

- Sentiti responsabile delle tue azioni anche quando le cose vanno male

- Dirigiti verso dove vuoi andare, non importa cosa ti trovi davanti

- Ragiona per logica e per saggezza ma mai per interessi personali

- Fai le cose più difficili, quelle che nessun altro fa, quelle che ti fanno paura e ti fanno domandare per quanto tempo puoi ancora sopportare.
E' questo che ti definisce, è questo che fa la differenza tra vivere una vita mediocre o un esagerato successo.

... ma soprattutto non arrenderti mai e ricorda che solo le sciocchi non hanno niente da imparare e non cambiano mai opinione, sia verso le cose che nei confronti dell'altra gente.







7 commenti:

sergio cusumano ha detto...

@Luciano

Sei un mago, giustamente rompino ma sempre un mago.

vinc ha detto...

e tu sei il più grande prima durante e dopo tutti i weekend dell'anno.

:-DDDDDDDDD1

Luciano Ardoino ha detto...

Finitela un po voi due


:)

Francesco Pedroni ha detto...

Questo non toglie che tu sia l'unico che denuncia delle malefatte dando la possibilità di correggerle.

B. C. ha detto...

"Alla riapertura delle trattative sindacali per il rinnovo del contratto nazionale del turismo, che ci auguriamo possano presto portare alla firma dell'accordo, Federalberghi vara "Il Barometro del Turismo", un contributo che punta a fare sintesi e chiarezza sulla valenza economica del settore". L'annuncio arriva dal presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, alla presentazione del nuovo report realizzato dal Centro Studi della Federazione, in collaborazione con l'Ente Bilaterale Nazionale del Turismo (EBNT).

"Ogni trimestre - spiega Bocca - offriremo un compendio dei principali indicatori che caratterizzano il turismo nella sua interezza, per un risultato finale che ci auguriamo possa essere utile all'opinione pubblica ed al mondo politico".

"Con aggiornamenti costanti -conclude Alfredo Zini, Presidente dell'Ebnt- che siamo sicuri torneranno di grande praticità anche al mondo delle imprese ed a tutte le organizzazioni sindacali del settore".

Sono 5 le "sezioni" che compongono il report. La prima tratta del comparto alberghiero, con l'andamento delle presenze del'ultimo trimestre del 2013. La seconda analizza gli occupati nel settore. La terza evidenzia la spesa turistica. La quarta inquadra il fatturato dei servizi. La quinta riporta gli indicatori di fiducia. (ANSA).

Luciano Ardoino ha detto...

@Francesco

Può darsi ma ci credo poco.



Luciano Ardoino ha detto...

@BC

"""Sono 5 le "sezioni" che compongono il report. La prima tratta del comparto alberghiero, con l'andamento delle presenze del'ultimo trimestre del 2013. La seconda analizza gli occupati nel settore. La terza evidenzia la spesa turistica. La quarta inquadra il fatturato dei servizi. La quinta riporta gli indicatori di fiducia."""

Con al nomea (intendo per me) che hanno sulle statistiche e sui dati, c'è proprio da crederci.
Ma poi non li davano già?

Mah!