giovedì 8 maggio 2014

Tassa di soggiorno Roma: da … a, e poi nel mondo.

Oggi poche parole ma tanti dati sulla (censura) della tassa di soggiorno a Roma.



Campeggi euro 1 a persona per notte max 5 giorni

Agriturismi euro 2 a persona per notte max 10 giorni

B&B euro 2 a persona per notte max 10 giorni

Affittacamere euro 2 a persona per notte max 10 giorni

Case vacanza euro 2 a persona per notte max 10 giorni

Case per ferie euro 2 a persona per notte max 10 giorni

Residence euro 2 a persona per notte max 10 giorni

Alberghi 1, 2, 3 stelle euro 2 a persona per notte max 10 giorni

Alberghi 4, 5 stelle euro 3 a persona per notte max 10 giorni



Albergo 5 stelle: 7 euro al giorno/persona
Albergo 4 stelle: 6 euro al giorno/persona
Albergo 3 stelle: 5 euro al giorno/persona
Albergo 2 stelle: 3 euro al giorno/persona
Albergo 1 stella: 3 euro al giorno/persona

Agriturismi: 4 euro al giorno/persona
B&B: 3.5 euro al giorno/persona
Campeggi: 2 euro al giorno/persona

Non è chiaro se è ancora tutto per un max di 5/10 gg oppure no.
Il sindaco Marino presume così di poter passare da 55 a 90 milioni di euro di introiti.

Ma chi gli avrà dato 'sta bella idea?
Proviamo ad arzigogolare.

Recentemente sia ad Amsterdam che a Berlino hanno …

dal 1° gennaio 2014 (e non 2013 come scrive qualcuno sul web) a Berlino si pagherà una tassa del 5% sul prezzo per notte, mentre da questa sono esentati i viaggiatori d'affari (qui si può scaricare la richiesta).

Sarà forse possibile di trovarci qualche bella scappatoia e dichiarare tutti d'essere nelle capitale tedesca per partecipare a qualche convention?
Mah!

Mentre ad Amsterdam la stessa cosa, quel 5% influirà sulle spese del pernottamento da tutte le parti, seconde case comprese ma non per i residenti.

Alcuni paragoni:

La Francia ha da poco festeggiato i 100 anni dellaTaxe de séjour, l’imposta comunale istituita con l’obiettivo di ricavare fondi per finanziare la promozione turistica che va da da 0,42 a 1,50 euro a notte per persona.

I Austria invece la tariffa è differenziata e va da un minimo di 0,40 centesimi a un massimo di 1,10 euro, mentre a Londra c'è la congestion Charge che non è altro che una tassa per poter girare con la propria auto nelle strade della capitale inglese (8,5 pounds).

E a New York …

New York State Sales Tax = 4%
New York Sales Tax (4,5%) e mezzi di trasporto District Supplemento (0,375%) = 4,875%
Hotel Room tassa di soggiorno = $ 2 + 5,875%
Commissione aggiuntiva giornaliera = 1,50 $



se poi volete fare un calcolo su quanto spenderete in tassa di soggiorno in quella città, beh; qui potrete farvi due conti.




Opinione personale?
Meglio di no!












7 commenti:

sergio cusumano ha detto...

@Luciano

Faranno una commissione per le varie tasse di soggiorno e magari ti chiedono di partecipare.
Naturalmente senza compenso.

:-DDDD

Luciano Ardoino ha detto...

Vuoi che nel caso faccia il tuo nome per quella commissione?

:)

vinc ha detto...

Assurdo continuare così

:-((((d

Jennaro ha detto...

@Luciano

Già ho smesso di fumare, ora mi metto a visitare le città con Google Maps Street View ... così mando in fallimento lo Stato...

:-)

vinc ha detto...

Cosa è cambiato nel turismo col nuovo governo ?????

Chi mi risponde???

Jennaro ha detto...

@Vincenzo

Perché... è cambiato il governo??? E da quando...

:-)

sergio cusumano ha detto...

@Luciano

no no grazie

:-)