giovedì 15 maggio 2014

Turismo Liguria: le bandiere Blu portano sfiga o il motivo è ben altro?

Ben altro, ben altro ... ne sono quasi certo.

Angelo Berlangieri, l'assessore alla Cultura e al Turismo della Liguria, si dichiara contento e afferma che l'aver ricevuto per il quarto anno di seguito la prima posizione nazionale assoluta, come Regione, in merito alle località che hanno ottenuto la bandiera blu, sarà un buon viatico per la stagione stagione che ha da venire.

Probabilmente però, sarebbe stato meglio prenderne meno ma avere quei turisti in più che invece hanno scelto altre destinazioni.
Andiamo pertanto a vedere ciò che è successo (pernottamenti) da quattro anni a questa parte, tanto per farci una piccola idea.

Va anche ricordato che sono proprio 4 gli anni che l'assessore s'è insediato sull'ambita poltrona, infatti le ultime elezioni regionali sono avvenute il 27/28 marzo del 2010 con nomina il 10 maggio 2010 …
… e quindi non va però dimenticato che il Berlangieri, nel periodo precedente alla sua elezione, è stato il DG dell'agenzia InLiguria (dal 2006 al 2010) sotto l'egida dell'allora assessore ligure di questo settore, Margherita Bozano.
Agenzia InLiguria di cui molto presto riprenderò ad esaminare qualche … vabbeh ... dopo oltre due anni di tacito assenso, o forse è meglio dire assenzio a mo di ubriaco, e questo lo scrivo solo per ... me.

Comunque sia, ecco i risultati della Banca d'Italia (la fonte più autorevole che esista nello Stivale) in merito ai pernottamenti liguri degli ultimi anni.


Beh, che dire?
Meglio non dire, va! ... senonché in cinque anni sono stati capaci di perdere 1.559.000 (un milione cinquecentocinquantanove mila) pernottamenti. 


E ben poco valore hanno per noi (per me in particolar modo) quei dati che ogni tanto appaiono sui media a seguito delle loro dichiarazioni; i quali danno questa Regione in costante aumento dei pernottamenti o chissà che altro, ma che lasciano il tempo che trovano. 


Verba volant e scripta manent … e per un po ci siamo caduti, mentre l'approfittarsi della gente “perbene”, cosa che odio alla massima potenza e anche qualcosa molto di più, ci permetterà di ricuperare il tempo perduto.

Alè, si riparte!


P. S.: Se poi calcoliamo il predecessore della sua predecessora, quel Gianni Plinio che nel quinquennio che va dal 2000 al 2005 ha prodotto 'sti risultati lì ... ved. immagine a lato ... ma è mai possibile che in questa Regione non si riesca a trovarne uno che renda le cose più facili?









7 commenti:

vinc ha detto...

Cos'è successo?

Mariano Simoncelli ha detto...

La bandiera, le presenze, i dirigenti. Tutte parole che in questo momento non hanno senso. Negli anni pre-crisi, quando si lavorava bene ,era già iniziata abbondantemente la crisi del turismo, era la crisi dei dirigenti. Quattro assessori o presidenti Iat che si vantavano, sulle spalle di operatori che con la "loro" promozione personale attiravano nuovi. clienti. Ora in periodo di crisi, si vantano di una bandiera blu, ma è meglio che vadano a ... . Qui si lotta giornalmente per attrarre nuovi ospiti, merito di bagnini, albergatori, commercianti che in mezzo a una burocrazia schifosa lottano per parare il C...o a quattro incapaci. Oggi il pil trimestrale è diminuito dello 0,1, la recessione doveva essere finita. Che vadano a lavorare veramente in miniera.

Francesco Pedroni ha detto...

@Mariano

I dati del Pil trimestrale dove possono essere presi?

Ottimo commento il tuo




Jennaro ha detto...

@Luciano

Il commento di Mariano mi ha fatto ricordare che anche le Forze dell'Ordine lottano per parare il C...o a quattro incapaci mentre il loro Capo gli da del "Cretino" ... Dev'essere una nuvola che gira sopra l'Italia...

:-)

Luciano Ardoino ha detto...

@Jennaro

Quella cosa poi ... senza parole


:(

Jennaro ha detto...

@Luciano

Dai, sorridi... vedrai che uscirà qualcuno da dietro l'angolo che dirà: siete su scherzi a parte...

^_^

BRANCA DORIA ha detto...

mi sembra che lo siamo da sempre su scherzi a parte