martedì 18 novembre 2014

Pernottamenti stranieri per nazionalità (fino ad agosto 2014) ... ma i dati perfetti e in tempo reale, a quando? ... e al BTO 2014 se ne parlerà?

Nella seconda decina di novembre sono usciti i dati degli arrivi, della spesa e dei pernottamenti turistici stranieri riferiti al mese di agosto.
E secondo lo studio della Banca d'Italia che, fino a prova contraria e tra tutti gli altri che a migliaia ci vengono giornalmente forniti, è quello che c'azzecca di più.
Almeno per me.
Comunque a farla in breve, circa 70 (settanta) giorni dopo il fatto accaduto.

Dati che però non sono certi al 100% (neanche un po).

E' probabile che molta gente (i più sciocchi) non sia in grado di conoscere l'utilità d'avere dei dati perfetti e in tempo reale, anche perché non si spiega il motivo del perché ci si ostini a continuarne l'andazzo.
Mentre per pochi (quelli più intelligenti) è notorio che la conoscenza immediata di questi porterebbe di conseguenza ad agire, laddove ce ne fosse bisogno, per improntare un buon piano di marketing … ma sulla cosa ci sarebbe il bisogno di scrivere una Treccani per far entrare nelle zucche più bacate la sua immensa utilità.
Sempre che poi lo capiscano, neh … ma la vedo dura.

Ora, giusto per ricordalo un pochettino, il problema è stato risolto ormai da due anni ( che fa parte di un programma ben più ampio) e senza tanti grossi problemi (ved. qui le slides 7/8/9 e 10), ma parrebbe che a più non importi poi molto.
.


E al BTO 2014 se ne parlerà di questo perenne problema?
No!
Eppure … dal to be al to do e “l'Italia sono io” …
MIND THE GAP ... attenti che c'è un vuoto!
Mah!

Comunque sia, i dati per nazionalità degli stranieri che hanno pernottato in Italia nei primi otto mese dell'anno 2014, sono questi di seguito.


Ma non avevano detto che dalla Cina stava arrivando un mucchio di gente ? ... - 25,77%




5 commenti:

vinc ha detto...

@Luciano

haahahah

partita la crociata contro il BTO???

:-DDD

Francesco Pedroni ha detto...

@Luciano

Figurati se al bto non ne parleranno.
I dati in tempo reale e precisi sono troppo importanti per il turismo.

;-)

Non parlano dei big data? e allora?

Luciano Ardoino ha detto...

@Vincenzo

Non è partito niente

:)

Sto solo cercando di dare dei suggerimenti a loro e a quelli che amministrano questo settore di cominciare a fare le cose ben fatte per il bene di tutti, e non di quei pochi che hanno tutta la convenienza che le cose non cambino.



Luciano Ardoino ha detto...

@Francesco

Ha ha ha ... si vede che non lo sono importanti per loro.

In merito ai Big Data, credo se conoscano solo quelli di Euro Beinat.

Probabilmente non hanno ancora capito che cosa voglia dire Big Data.
Ma prima o poi c'arrivano, va!!

:)

frap1964 ha detto...

Di big data non so, ma di big posterdati alcuni/e son grandi esperti, secondo me. ;-)