mercoledì 7 gennaio 2015

Ma perché in tanti parlano sempre di BIG DATA se non sanno che cosa sono?

Sarà per via delle cifre che elencherò di seguito che da un po' di tempo a questa parte tutti parlano di BIG DATA ma lo fanno senza sapere che cosa siano?

Un report di Symantec, State of Information Survey, ha misurato le spese sostenute annualmente dalle imprese a livello mondiale per archiviare, gestire e ripristinare le informazioni: la cifra arriva a 1,1 trilioni di dollari.
Una cifra da capogiro, quasi impossibile da concepire: 1,1 trilioni di dollari, cioè circa 880 milioni di miliardi di euro … al cambio del 2012 poiché questi dati sono appunto riferiti a quell'anno lì.
Nel prossimo anno (2013) il volume di dati aziendali nel mondo crescerà del 67% per le realtà enterprise e del 178% per le Pmi.
Figuriamoci adesso nel 2015 che cifra mastodontica raggiungerà.

Però, anche se i professori che vanno per la maggiore non hanno ancora ben capito il che cosa siano per loro stessa ammissione (ved. Qui al 19' e 40” del video), ecco che li pubblicizzano a tutt'andare .
Altri poi, forse, aggiungono i BIG DATA impropriamente (imho) alle loro ricerche … (ved. Qui il link che riporta a delle analisi semantiche che vengono appunto associate ai BIG DATA).
Cioè, un'analisi semantica di poco meno di 90.000 commenti, sarebbe classificabile come big data?

Big data rappresenta anche l'interrelazione di dati provenienti potenzialmente da fonti eterogenee, quindi non soltanto i dati strutturati, come i database, ma anche non strutturati, come immagini, email, dati GPS, informazioni prese dai social network.
Con i big data la mole dei dati è dell'ordine dei Zettabyte, ovvero miliardi di Terabyte. Quindi si richiede una potenza di calcolo parallelo e massivo con strumenti dedicati eseguiti su decine, centinaia o anche migliaia di server.

Quindi Big data ... un'emerita cippa, nel caso specifico … eh!!



Ma perché lo fanno, creando oltretutto non poca confusione nella gente (fors'anche ai preposti istituzionali che magari li comprano come tali?).

... io così la penso e così la dico!!






2 commenti:

vinc ha detto...

Infatti sei troppo onesto e io sono tuo amico.

:-DDDD

Francesco Pedroni ha detto...

Io pure