lunedì 31 agosto 2015

I precettori del turismo italiano


Leggo un bel “pezzo” su Repubblica (interessante davvero... a parte alcune idee nei commenti degli intervistati che appaiono come scopiazzati da altri) in merito alle presenze turistiche nella nostra nazione, e toh che ci vedo (?); un bel +10% rispetto all'anno scorso.
Ma dai.

Vabbeh, questo vuol dire che 850 milioni di presenze (dati del 2014) con quel + 10% che riporta il fondo, ecco che nell'anno in corso si sono avuti 85 milioni di presenze in più nello Stivale.
Ma esaminiamo un pochettino la cosa va, e secondo le buone regole del gioco internazionali.

Ora è risaputo che ogni persona mangia +/- un etto di pane al giorno che moltiplicati per 85 mln fanno 8,5 mln di kg. i quali riportati in farina sono all'incirca 7,5 mln di grano duro, tenero e affini che siano (750.000 ton.).
Ai quali andrebbero aggiunti altrettanti di pasta se non qualcosa anche in più (dolci etc.), portando così il totale a 1,5/1,8 mln di tonnellate di cereali per sfamare tutta quella gente che quest'anno è venuta in più... dicono loro.

E mo calcoliamo l'immigrazione (il pane lo mangiano tutti) che quest'anno ha raggiunto il Bel Paese e il  numero è abbastanza altino, neh...
Beh, qualcuno mi spiega il perché nell'anno in corso l'importazione dei cereali è diminuita notevolmente mentre l'esportazione è aumentata di 157mln tonnellate (+11%) seppur il settore ha registrato un incremento del 3,5% della produzione?
Come picchio si fa ad importare di meno, ad esportare di più e ad avere 85 mln di presenze turistiche in più?

Forse che a quel +10% di turisti gli abbiamo dato le brioches... eh no, perché anche queste si fanno con la farina... o delle patate??

… oppure quel 10% non corrisponde al vero? … e così siamo alle solite, neh!

Mentre di avere i dati in tempo reale (giorno per giorno), giusti e impossibili da camuffare (oltretutto il programma l'è bello che pronto da circa tre anni), non se ne parla proprio, vero!









6 commenti:

sergio cusumano ha detto...

Avranno usato le scorTe dei cereali o le scorZe delle patate

:-DD

Francesco Pedroni ha detto...

Io ti amo
Tu sei un vero genio di questo settore e nessuno al mondo avrebbe potuto pensare di valutare quei dati con la farina.

:-DDDD

vinc ha detto...

Stupefacente, geniale, intelligente, acuto, intuitivo e ancora di più.
Luciano sei unico.

:-D

Luciano Ardoino ha detto...

Ou belin, non esageriamo, dai

:)

BRANCA DORIA ha detto...

Perché non vogliono realizzare il tuo programma?

Luciano Ardoino ha detto...

... forse perché altrimenti non potrebbero più dare dei dati falsi?
Oppure per il fatto che non riuscendo a far arrivare davvero dei turisti, ecco che si lasciano la possibilità di eccetera eccetera.

Che poi è la medesima cosa scritta all'inizio di questo commento, sic!

:(