martedì 15 marzo 2016

Liguria turismo: che nonsenso ha?

E' sufficiente qualche piccolo dettaglio tragicomico per stilare la diagnosi di questi personaggi.

Qualcuno riesce a spiegare il perché sul ri ri ri nuovo portale turistico della Liguria (Home pagepresentato alla BIT di Milano (ved. qui) nel febbraio 2016, sia presente il piano turistico triennale ligure 2012 - 2015 e pertanto finito nel 2015 (ved. qui)?

E il nuovo Piano triennale o quinquennale che sia, dove picchio è se in quell'assessorato ci si sono insediati ormai da nove mesi e passa?


RI-DI-CO-LI 


4 commenti:

vinc ha detto...

Ma Paolo Boz non è un consulente informatico??

E non è quello che scriveva che loro sono bravi perché non conoscono il mestiere ma parlano con la gente??


:-(((

BRANCA DORIA ha detto...

Si vede che non ci parla abbastanza

Francesco Pedroni ha detto...

Paolo Boz scriveva così

........chissà perché, forse perché a differenza di altri, non abbiamo esperienza nel turismo, ma abbiamo capito come "comunicare" alla gente le risposte a cosa vuole e cerca e questo aiuta, e per farlo, è bastato non pensare di sapere già tutto, ma avere il piacere di ascoltare e vivere a contatto con tutti.

:-DDD

sergio cusumano ha detto...

@Francesco

mi ero ripromesso di non pensare più a quella sciocca risposta e tu cosa fai? La ripubblichi!

Te possino...

:-))