sabato 12 marzo 2016

Turismo Liguria: c'era del marcio in Danimarca

C'è del marcio in Danimarca (Amleto,The Tragedy of Hamlet, Prince of Denmark) da tragedie shakespeariane.

E in Liguria come la va, 400 anni dopo e turisticamente parlando?
Tanto differente? … mah!
Vediamo...

… Gianni Berrino, l'assessore regionale della Liguria, “spara” che la media annuale dell’incremento degli arrivi turistici in Liguria si è attestata sul 7,88%, sono cresciuti del 6,67% gli italiani e del 9,39% gli stranieri. E che gli arrivi sono stati 70 milioni.

Peccato che già nel 2013, Angelo Berlangieri, l'allora assessore del turismo regionale, dichiarasse l'arrivo di 73 milioni di turisti...


… mentre i due collaboratori del Gianni Berrino, tali Paolo Boz e Simone Torello (entrambi senza alcun pregresso nella materia ma, toh, guarda il caso, del medesimo partito politico, tale Fratelli d'Italia AN) ovviamente ne seguono l'andazzo.
E con quell'andazzo, avanti con le auto glorificazioni del... e che cosa ne so!... però dovrebbe fare la rima.

Infatti non credo che i due super consiglieri l'abbiano avvisato che il 2014 fu un anno disastroso per il turismo ligure (ved. Qui) (e anche qui) a causa del tempo che fu terribile per tutto l'arco della stagione estiva con spiagge e alberghi vuoti, crolli delle presenze, disdette di prenotazioni eccetera eccetera... ma cosa ne potevano sapere se il turismo non l'hanno mai trattato?

Ma soprattutto, perché dichiarare di aver incrementato nel 2015 le presenze del 7,88% seppur partendo dal poco dell'anno precedente?
E' sarebbe questo il loro gran successo?

E che meriti avrebbero avuto o hanno se quell'assessorato gli fu consegnato nella prima decade di luglio 2015, e vale a dire nel pieno della stagione estiva?

C'era del marcio in Danimarca ma pare che in Liguria, non vada, adesso, granché meglio.

P. S.: E centinaia di migliaia di persone dovrebbero dipendere da “questi” per il turismo regionale?... porca paletta e maremma maiala!!... e al trio precedente, ecco che da poco s'è aggiunto Carlo Fidanza (un politico e naturalmente sempre di Fratelli d'Italia AN) in una posizione che avrebbe dovuto essere prettamente tecnica e esageratamente professionale.
Eh già, avrebbe dovuto, ma...
Per adesso sarà commissario e poi DG dell'agenzia di marketing turistico della regione, ma che di pregresso (ved. qui). 




1 commento:

vinc ha detto...

Tra la muffa e il marcio?

:-DDD