mercoledì 20 aprile 2016

Il turismo in Liguria: territorio, cultura, paesaggi, e i suoi vini. Ah no, aspetta un attimo…

La Liguria è il paradiso in terra, ed è la meta turistica migliore della galassia. 

La premessa non è dovuta in alcun modo al fatto che io sia genovese, lo penso davvero, quindi conflitto di interessi vade retro. 


Ecco perché sono particolarmente lieto di vedere nelle timeline su Facebook questo allegro richiamo all’iniziativa “Week end in Liguria 3 x 2 – Dormi 3 notti e ne paghi 2″. L’immagine è suggestiva, insomma tutto bello.
Tuttavia...

... l’occhio dell’enomaniaco cade su un particolare. 
E quella a fianco è l’immagine che si dispiega sullo smartfono:

Ecco, quell’etichetta del vino sul tavolo… aspetta un attimo:

Mi ricorda un altro vino. Che, ahem, sarebbe notoriamente di un’altra regione. Friuli Venezia Giulia, per l’esattezza:

Caspita, pare proprio Livio Felluga

NUUU non dirmelo, hanno usato un’immagine di un vino friulano per fare lo spottone al turismo in Liguria. 



Ragazzi, siccome non sono in conflitto di interessi, vi rimentalizzo: anche da queste parti abbiamo bianchi meravigliosi. 

Dovevate proprio usare una stockphoto qualsiasi con un bianco friulano, per illustrare il turismo in Liguria?


Il sito Turismoinliguria.it peraltro è proprio emanazione dell’Agenzia regionale Promozione Turistica “In Liguria”. 
Insomma una cosa pubblica

L'autore del fondo è Fiorenzo Sartore che ringrazio per la dritta... a dimostrazione, nel qual caso ce ne fosse ancora bisogno, della professionalità di lor signore/i che "lavorano" in quella agenzia.
Hei, un momento però: da circa due mesi c'hanno messo Carlo Fidanza come commissario dell'agenzia con questo pò pò (si fa per dire, neh!) di pregresso nella materia, ma presto ne diventerà il DG.
Spero solo che non se la prendano con i collaboratori poiché la colpa è solo di chi gestisce l'ambaradan, poiché, e lo dico ancora una volta: non esistono cattivi collaboratori ma pessimi capi (imho).
Sì vabbeh, "capi"... per diritto divino? 


Nessun commento: