sabato 23 aprile 2016

Marketing turistico... alla camomilla

Quindi?
Dove eravamo rimasti?

Ah già… martedì 19 aprile ho fatto la solita settimanale ricerchina sulle presenze del ricettivo ligure su booking.com (visto che non esiste ancora un programma digitale regionale adatto allo scopo) e nel WE che va da venerdì 29 aprile a lunedì 2 maggio... le famose paghi due notti e ne dormi tre, che però qui le pubblicizzano con una foto del vino di un'altra Regione)… pubblicità sommersa oppure ignoranza?...

... comunque sia, ecco che le presenze delle camere occupate erano sul 49%, beh; davvero pochine, no! ... vedi sotto...


E come l'ho fatta io 'sta ricerchina, di certo l'avranno fatta anche loro (dopotutto pare che mi leggano molto), e penso di botto saranno intervenuti con un progetto anche banale... sì, di quelli che non costano niente e da usare in queste occasioni che un buon DG del marketing (vabbeh, ora c'è Carlo Fidanza) con un notevole pregresso s'è preparato già dal tempo che fu e di cui ne dispone di una marea esagerata... e poi in dieci giorni e più, beh; si può di certo fare e recuperano immediatamente quella miserrima percentuale. 

Così questa mattina vado a vedere su booking.com il come la và e di quanto è aumentato il per cento.
Infatti alle ore 08:00 di sabato 23 aprile (4 giorni dopo la prima ricerca)... e zac!



Come non detto e buona camomilla a tutti!

2 commenti:

vinc ha detto...

Cosa vuoi che siano qualche milioni in meno di euro per il ricettivo e di conseguenza per il commercio
Mica ce li rimettono loro?

Un classico esempio della differenza tra quelli che parlano e quelli che azionano immediatamente: i veri professionisti!!!

:-(((

Luciano Ardoino ha detto...

Beh, se le associazioni sono contente di quella nomina... contente loro...

;)