sabato 16 aprile 2016

Non è un Paese per "fossili"



... e Sting sta diventando sordo 


16 commenti:

frap1964 ha detto...

E la settimana scorsa lo davano pure per morto.
Belin, l'importante è che per il 2016 il claim non sia tuttosbagliatotuttodarifare, eh... ;-)

frap1964 ha detto...

E poi per il PST di Franceschiello, come per la trivella, ci vorrebbe come minimo un quarto pilastro. Altrimenti il rischio di crollo è praticamente certo.
Vogliamo aggiungerci... la qualità del prodotto turistico, che ne dici? ;-)

frap1964 ha detto...

E comunque, a parte gli scherzi, chi vuole bene a questo Paese e al turismo, e non considera un bene pubblico come un favore da concedere agli amici, domenica va a votare e vota SI'.
Io vado.

Luciano Ardoino ha detto...

@Frap

La qualità con "chillillà" non si legge mai, ma proprio mai.
Praticamente fanno sempre dei treppiedi e forse perché le sedute spiritiche con tre gambe vengono meglio?

... e poi BALLA tutto.

;)

Luciano Ardoino ha detto...

... eh no, eh!

Tutto sbagliato tutto da rifare proprio no come claim.

:(

frap1964 ha detto...

Beh, visto che ultimamente la strategia va parecchio di moda, come claim 2016 io proporrei "Strategies", anzi no, STRAGEDIES... :-)

Luciano Ardoino ha detto...

Qualcosa mi dice che quelli del BTO non ci vogliono bene.
Sarà strano ma ho questo presentimento.

Luciano Ardoino ha detto...

E considerato che sono il fake di Luciano, beh; anch'io penso che non ci vogliano per niente bene.

D'altronde è risaputo che dice la verità, mica piace alla gente

:)

frap1964 ha detto...

Davvero non ci vogliono bene?
Che tragedia... :-(

sergio cusumano ha detto...

Dolore, atroce dolore se venissi a sapere che non ci e vi vogliono bene.
Voi due più di tutti.
Non potrei più vivere bene con questo rimorso.
E immagino che anche per voi sia così triste.





sergio cusumano ha detto...

Voto SI anch'io e altri 5 componenti, tutti maggiorenni, della mia famiglia.
Ne abbiamo già parlato e discusso tra noi e tutti d'accordo

:-))

vinc ha detto...

Qualsiasi cosa faccia, mi dimentico sempre di dimenticarli.
E ci siete voi che ogni tanto me li ricordate.

:-))

Hentalpia ha detto...

Io voto si come i componenti della mia famiglia ma forse é bene chiarire che questo non fare sparire le trivelle dai nostri mari. Serve soltanto da una parte a obbligare le multinazionali allo smantellamento alla fine del contratto e secondo e più attuale li obbliga al pagamento del 7% allo stato perché dovendo rispettare i tempi contrattuali dovranno stare sopra la soglia limite di estrazione. Chi parla di problematiche di turismo o altro dovrebbe informarsi prima di aprire bocca.

Hentalpia ha detto...

Io voto si come i componenti della mia famiglia ma forse é bene chiarire che questo non fare sparire le trivelle dai nostri mari. Serve soltanto da una parte a obbligare le multinazionali allo smantellamento alla fine del contratto e secondo e più attuale li obbliga al pagamento del 7% allo stato perché dovendo rispettare i tempi contrattuali dovranno stare sopra la soglia limite di estrazione. Chi parla di problematiche di turismo o altro dovrebbe informarsi prima di aprire bocca.

Luciano Ardoino ha detto...

@Hentalpia

Certo, credo che ciò di cui scrivi, qui ne siano tutti al corrente.
Ne abbiamo già parlato e nessuno pare non conosca la cosa approfonditamente.
Per quanto riguarda lo smantellamento, beh; sono sicuro che non avverrà mai finché da quei buchi esce petrolio, pertanto ad esaurimento.

La cosa "strana" è che il demanio e quindi l'Europa, per i petrolieri non fanno storie mentre per i balneari...

:)

frap1964 ha detto...

Un po' di coda di paglia che brucia... mi pare.
O no? ;-)