domenica 3 aprile 2016

Verso una classificazione alberghiera europea... pazzescamente inutile (imho) se fatta così

Alla fin fine hanno deciso e ci sarà una classificazione unica europea (ved. immagine a lato).

Il come possa esistere una classificazione alberghiera omogenea per tutta l'Europa, già di per se stessa, è una cavolata pazzesca.

Primo perché se due alberghi di due differenti Paesi hanno costi esageratamente disuguali (Iva, stipendi del personale, tasse, balzelli vari, differente burocrazia e una marea esagerata di altre considerazioni che evito di elencare per non fare notte e anche perché di dare a 'sta gente dei suggerimenti è completamente del tempo perso) è praticamente impossibile realizzarla, e poi perché ormai le stelle, se non sono abbinate alle recensioni (la gente ormai guarda quelle e l'abbina al prezzo), non serve a nulla.

Taleb Rifai, il segretario generale dell'organizzazione mondiale del turismo, in merito alla questione di unire le stelle alle recensioni (ved. qui), ci ha provato con tutte le forze, ma pare che solo l'Australia si sia adeguata intelligentemente... anche se si può far di molto meglio.
In verità ci hanno provato anche la Svezia e la Svizzera, ma il risultato (imho) è stato catastrofico.
La soluzione c'è ma credo sia inutile ricordarla ancora... quelli sono tutti professoroni e non hanno di certo bisogno dei consigli di chi conosce almeno un centinaio di classificazioni alberghiere internazionali.
No, loro sanno già tutto ed è probabile che ne conoscano molte di più... eccome no.

Comunque sia, quando partì l'allegra banda (Hotrec, Federalberghi, l'Hotelstar Union di cui Federalberghi è socia etc.) che volle unire le classificazioni alberghiere europee, ecco che decisero di inserire nel web queste domande di seguito per arrivare allo scopo:


Beh, ora decidete voi a che cavolo possono servire delle domande così banali e senza senso per definire una qualità omogenea e... suvvia, ma cos'è 'sta cosa qua?

Pazzesco, pazzesco davvero!... e la chiamano “QUALITA'”... ?



2 commenti:

vinc ha detto...

Avranno del tempo da perdere oppure qualche interesse?
Questi incarichi europei non sono pagati?

Luciano Ardoino ha detto...

@Vincenzo

Vuoi dire come quelli che rifanno il proprio portale un sacco di volte incaricando...

;)