lunedì 16 maggio 2016

Belin, ma quei 20.000 euro che mancano al BTO 2016, chi glieli darà ?

Eh già, pare che manchino 20.000 euro al BTO 2016 a conti fatti, che presumibilmente devono aver pensato di raccogliere attraverso un brand  nei WC, sì i gabinetti per farla in breve... poi c'è l'acqua minerale etc.
Ma dai... che cosa è ?

Allora parte la mia proposta, anche perché, seppur non sembri o non possa sembrare, a Giancarlo Carniani, alla Roberta Milano e a quel simpaticone Robert Piattelli, voglio davvero bene.
Sì vabbeh, non condivido praticamente nulla... no, un momento; in verità condivido moltissime cose ma non nella maniera come le svolgono... penso si possa fare di meglio, di molto meglio (imho) e creare davvero quel qualcosa che in Italia manca completamente.

Chapeau alla loro idea di tanti anni fa e ad altre cose che non sto qui a dire per non dar loro troppo gloria, ma se... fatti miei!
Però la cosa del brand sui cessi; quella no, proprio non mi va giù.

E allora perché non interviene il MIBACT (Dario Franceschini) anche per evitare 'sta str... anezza?
D'altronde che picchio vuoi che siano 20.000 euro al giorno d'oggi?... e poi sarebbe sufficiente molto poco per dare utilità a quell'eventuale intervento.
Ci sarebbe poi un'altra idea per ovviare al tutto, ma cosa lo dico a fare che tanto... ma la situazione si fa davvero interessante leggendo qua tutte le causali.

2 commenti:

frap1964 ha detto...

BE LEAN con i contributi pubblici... causa spending review. ;-)
Con 4 stand STANDARD in più (o 2 GOLD) i 20mila li coprono: che si diano da fare un po' !!
O chiedano uno sconto a Firenze Fiere.
Oppure niente più speaker internazionali a 10mila euro/gg., eh...

Luciano Ardoino ha detto...

Eh già!
E' proprio magra (be lean) se non glieli danno

;)