sabato 14 maggio 2016

L'Enit e... io mangio pasta e fagioli

Ieri è scaduto l'avviso di selezione per il direttore dell'innovazione e dello sviluppo digitale dell'Enit.


Embé?


Beh, tra pochi giorni sapremo il nominativo dell'eletto e dell'eletta, e ad occhio nudo ma anche completamente cecato.
Infatti nelle richieste dell'ente io ci vedo solo un nominativo: Roberta Milano.
Belin, così tanto che può sembrare sia stato studiato apposta. 

Roberta che scherzosamente qui è sempre stata definita BBB (buona, brava e pure bella)... suvvia dai, a noi piace scherzare (ssssshhhh è permalosa con l'accrescitivo ona ona) e della goliardia ne abbiamo sempre fatto il nostro cavallo di battaglia. 
E poi che male c'è... son complimenti, no?


L'avviso d'altronde dice... (ved. Immagine sotto) mentre le altre richieste son tutte qui.
Perfetto e completamente combaciante (a parte la lingua inglese, sempre che ultimamente non abbia migliorato), e che a ben pensare, neanche poi troppo, non è che quell'ente abbia sempre brillato nelle sue scelte.


A volte poche pochine, ma poche ben, mentre la maggior parte... vabbeh, si sa.


E chissà, nel qual caso la nostra supposizione fosse vera, quanti “mi piace” le arriveranno sui social e quanti retweets.
D'altronde nel Belpaese s'usa così.
La gente pensa che conti più il far finta d'essere felici e contenti ed omaggiare piacevolmente... chissà che magari poi... che far valere ciò che in verità si è o ciò che si pensa davvero.
Personalmente il "mi piace" non l'ho mai messo per 'ste cose, e figurati adesso. 

Ricordo ancora quando l'amico @Babbobabbi venne eletto DG dell'Enit e nei primi giorni mise su facebook che quella sera avrebbe mangiato pasta e fagioli.
Aspettai qualche minuto e contai ad uno ad uno i “mi piace” che per la grande occasione gli arrivarono... 160 e poi du palle e mi stancai.


Dove tra i quali c'era appunto Roberta. Ma tu guarda...


Mo lo scrivo anch'io che mangerò la pasta e fagioli e voglio proprio vedere quanti ne becco.
Ah, dimenticavo di aggiungere che io non sono nessuno, ma questo si sa, e dei “mi piace” non mi frega granché, senza contare che la gente ben si guarderà di sottolineare 'sto post... si sa mai che lei legga e poi non è che si fa una gran bella figura nei suoi confronti se dovesse vedere il vostro nominativo. Perché rischiare?


Aiò, sempre che poi abbiano scelto l'amica BBB, neh!... ma ancora qualche giorno e lo scopriremo.
Comunque sia son tutte trombe, tromboni e quindi trombette... solo per colpa della pasta e fagioli?


14 commenti:

frap1964 ha detto...

E' una mia impressione o questo annuncio di selezione qui è stato pubblicato un po' in sordina?

Sono mesi che vanno sbandierando di voler fare grandi cambiamenti su comunicazione e digitale e però, poi, non indicano nemmeno in home page e/o nelle news che è stato pubblicato 'sto avviso qui, per una figura che sarà evidentemente centrale nel futuro ente.

Stessa cosa per il direttore finanziario.
L'avviso di nomina avvenuta è molto ben nascosto nelle pagine interne del sito di ENIT.
E parrebbe essere il secondo direttore che arriva da Regione Lazio ed area "Zingaretti", a meno che, nello specifico, non si tratti di un caso di semplice omonimia.
Se ora anche la tua ipotesi si rivelasse fondata si salirebbe potenzialmente a tre.

Io scommetto su un altro nominativo, invece.
Me lo ha suggerito un piccione viaggiatore.

In ogni caso, quanto a trasparenza, non mi pare si eccella particolarmente col nuovo corso in CdA.

Luciano Ardoino ha detto...

@Frap

Il piccione viaggiatore è arrivato anche da me, però dopo essere stato da te... e così domani magari lo scrivo.

:)

Per la trasparenza non è cambiato nulla da prima, anzi... e se il resto seguirà il medesimo ambaradan, stiamo freschi.

Luciano Ardoino ha detto...

... e si vede che il piccione viaggiatore è partito da Roma, quindi...

;)

frap1964 ha detto...

Però se le cose andassero come tu hai ipotizzato, un fondamentale contributo di innovazione per il BTO potrebbe anche venire meno.
E sarebbe un vero peccato, eh... ;-)

Luciano Ardoino ha detto...

... però pensandoci bene non è che poi il piccione viaggiatore non sia arrivato fino in Trentino dalle parti dell'amico Sergio?

Mah, la cosa pare mi stia prendendo di curiosità... porca paletta e mannaggia a me che non m'informa mai nessuno... vabbeh, quasi

;)

Luciano Ardoino ha detto...

Mah!
Ma vuoi vedere che quel brand lì, sì quello lì, come picchio si chiama, sì il brand pee-pee & poop, beh; gli spazi li compra tutti il Mibact?
Eh già, se uno fa due più due… metti in fila alcuni nominativi che dalla Toscana sono andati a Roma e poi…

frap1964 ha detto...

O magari si farà una scelta più patriottica, che da laboratorio... ;-)

frap1964 ha detto...

La cosa più desolante è questa:
Nomina commissione per la selezione di n. 3 posizioni dirigenziali di ENIT: Direttore Esecutivo, Direttore Commerciale, Direttore Finanziario con Deliberazione presidenziale n. 1-2016 del 15/02/2016, ratificata con Deliberazione CdA 3-2016 del 17/02/2016.
Per le tre posizioni originariamente previste è stata nominata una commissione.
Un mese per la nomina del direttore esecutivo.
Due mesi per la nomina del direttore finanziario.
Tre mesi per quella del direttore commerciale, fra sei-sette giorni?
Per questa quarta posizione è stato pubblicato (quando?) un avviso di selezione totalmente privo di data di pubblicazione, perché l'atto formale non c'è, con data di scadenza 13 maggio 2015.
E' solo un testo in una pagina HTML, praticamente avrebbero potuto pubblicarlo il giorno prima e/o anche lo stesso giorno, non è controllabile.
Come si possa agire con tale leggerezza in un ente che vive di soldi pubblici è incomprensibile: a meno che quel posto non sia già stato pre-assegnato a qualcuno/a.

frap1964 ha detto...

E ancora più desolante:
I candidati interessati, dell’uno e dell’altro sesso (L. 903/77), sono pregati di inviare un dettagliato curriculum vitae in formato europeo all’indirizzo di posta elettronica risorseumanecv@enit.it citando il riferimento direttore innovazione e sviluppo digitale entro il 13 maggio 2016, autorizzando il trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003. Non saranno presi in considerazione i CV inviati in modalità difformi da quelle sopra indicate.

Cioè non posso candidarmi per lettera raccomandata o via fax, ma solo via e-mail ad un indirizzo di posta NON certificata.
Quindi senza alcuna certezza che la mia e-mail possa essere o sia stata effettivamente ricevuta.
Per me non è proprio regolare, ma anche le precedenti candidature andavano presentate così, entro il 20 gennaio 2016.

Alla faccia della trasparenza...

Luciano Ardoino ha detto...

@Frap

Nel commento precedente parli di una quarta posizione che sarebbe stata pubblicata senza data...
A quale posizione ti riferivi?

frap1964 ha detto...

Direttore innovazione e sviluppo digitale.
Quella di cui parli nel post.
Non c'è la data di pubblicazione del bando, ma solo la data di scadenza.

Luciano Ardoino ha detto...

@Frap

OK

:)

Anonimo ha detto...

Io avrei proposto Frap

Luciano Ardoino ha detto...

Io pure

:)