venerdì 5 agosto 2016

Arrivi turistici in Liguria con le balle... di vetro ?

Ora non so se Gianni Berrino, l'assessore regionale della Liguria, sia uno che si trastulli con i tarocchi, i vari pendoli oppure con delle balle di vetro per farsi aiutare in ciò che poi dirà.
Però di quelle senza il vetro... ne dice in quantità. 

Comunque sia, la sua dichiarazione è questa qua (ved. qui) che andrò a “bignamizzare” di seguito ...
In verità qui s'è già parlato della questione (ved. qui) ma visto che lui lo ripete, beh; anche noi di conseguenza lo rifacciamo.



Grazie alla Giunta attuale un'emerita cippa, anche perché il Sistema per dare le presenze e gli arrivi turistici in tempo reale non è affatto farina del suo/loro sacco ma del suo predecessore, Angelo Berlangieri, che seguì dei consigli altrui... 
Solo che il Berlangieri li realizzò nella maniera meno opportuna ma è lui che ha dato gambe alla cosa.
Cosa che non è per nulla cambiata, e mica se l'è inventata il Berrino & Co, eh!... ved. sotto la pezza d'appoggio...




… e poi... giusto per ritornare alle (astrologhe?) Berrino dichiarazioni...



… perché con una scadenza indicativa di dieci gg., quando nel sistema Rivmocli (quello realizzato dalla giunta precedente) c'è scritto giornalmente?
E perché li deve trasmettere un operatore quando invero dovrebbero... etc. etc. ?
Ma se i dati vengono trasmessi giornalmente (cosa che come detto la riga sopra, nessun operatore dovrebbe fare perché... etc. etc.) per quale motivo sono visibili dopo 40 giorni quando Berrino li conosce dopo 18/20 gg. ?




Macché richiesta e macché risposta in poche ore... quei dati dovrebbero essere... vabbeh, arrangiatevi un po.




A questa poi... e vale a dire che da quei dati il responsabile del marketing, Carlo Fidanza, possa immediatamente "calibrare" delle operazioni atte al miglioramento o a chissà che... suvvia, ma non scherziamo.
Cosa cippa ne sa di ciò che va fatto... primo perché non è il suo settore (ved. qui il suo pregresso) e secondo, ma che diamine può fare se gli arrivano dopo 18/20 gg. ?



Oh porca paletta, Berrino lo vorrebbe non unilaterale... ma per mezzo di quali argomenti gli operatori dovrebbero colloquiare con chi di questo settore l'ha cominciato domani (?) e magari fare anche spirito di squadra con chi... ma cosa se ne capisce ?... e cosa ne capiscono i suoi altri tre collaboratori (ved. qui) "inseriti" più per partito di provenienza (Fratelli d'Italia) che per conoscenze nel settore che erano e rimangono praticamente nulle... eh?

E' come se io chiedessi a dei premi Nobel di fisica quantistica nucleare (esiste?) di discutere con me e poi di fare squadra... ma di essere un pochettino più modesti, per la miseria, non se ne parla proprio ? 
Capisco chi s'arroga qualità conoscendo la materia, ma da chi non la sa... non lo capisco nemmeno per sogno. 

P. S.: Quei dati in tempo reale devono essere in tempo reale e vale a dire ogni qualvolta che uno lo richiede... con un solo click in qualsiasi momento del giorno... e della notte pure.


Nessun commento: