domenica 14 agosto 2016

Liguria: dicono che #ilventoècambiato, ma la puzza rimane, anzi...

E potevano forse mancare le dichiarazioni (ved. qui) dell'assessore del turismo ligure, Gianni Berrino, in merito al “suo/loro” saperci fare per attrarre finalmente i turisti... a Ferragosto ?


Ma dai, a Ferragosto sono tutti pieni dal tempo della Berta che filava la lana... ma chi è quel fesso che può prendere per chissà quale magnificenza delle simili dichiarazioni ?

Beh, non avendo altri argomenti, s'attaccano a tutto... e poi tutto fa, anche perché di fessi , che prendono la cosa come un successo e che gli dicono pure bravo/i, ce n'è in gran quantità... e poi se il Berrino fa di queste dichiarazioni agli adepti e a chi li ha votati, beh; non credo che abbia nei loro confronti una gran opinione.
Altrimenti ben si guarderebbe da dire 'ste ca... volate se reputasse quelle persone fornite di un minimo di buon senso, no !


Sì, la Liguria, come da sempre a Ferragosto, è quasi in full booking nel ricettivo, e ci mancherebbe altro che non lo fosse (però nessuno s'era mai sognato di dire delle simili ovvietà)... e poi quest'anno con la crisi turistica dovuta al terrorismo che attanaglia la Turchia, la Grecia, la Tunisia, l'Egitto e da qualche mese anche la Francia che ha perso in poco tempo il 10% degli arrivi, chissà cosa ci voleva, eh... come d'altronde lo sono tutte le altre Regioni italiane, e infatti... eccone alcune... 




… e così pure l'Abruzzo che in quanto ad arrivi e presenze pare che sia da sempre il fanalino di coda del Bel Paese... 



Ma siccome al Berrino non gli bastava, ecco che c'aggiunge...



I dati confermano il trend decisamente in ascesa nella Liguria... ”
Eccome no, e quel decisamente in ascesa sarebbe lo 0,75% (ved. qui) in più degli arrivi mentre tutte le altre Regioni marciano col + 5/6 o 7% ?


Abbiamo intrapreso la difficile sfida della destagionalizzazione, che già nei mesi scorsi ha dato i suoi frutti... “


Ma se a giugno il Berrino si lamentava che (ved. qui)... vedi immagine a fianco.... mentre gli arrivi erano fermi allo 0,21%. (ved. Qui) anche se lui quei numeri ben si guardava da elencarli... alla faccia della destagionalizzazione... e poi pioveva sola qua che gli altri aumentavano a dismisura ?


Ed infine... “Fare rete tra entroterra e località della costa nell'ottica di una proposta integrata è sicuramente la strada giusta... “.


Beh, forse non sa che tutti i suoi predecessori hanno fatto la stessa identica cosa con gli stessi pessimi risultati che sta facendo lui (ved. qui i risultati).
E lasciamo perdere il suo progetto di marketing #lamialiguria, che forse è anche meglio... considerati 'sti risultati, neh !... video inclusi che di più brutto e inutile non s'era mai visto, imho. 


P. S.: L'Umbria che mare non ha, ha aumentato nei primi 6 mesi gli arrivi (ved. qui), ripeto gli arrivi, del 6.04%, anche perché se regali una notte (vedi Liguria col paghi due e dormi tre notti), per forza di cose aumenti le presenze (pernottamenti)...
E dulcis in fundo, il Berrino dovrebbe ringraziare da matti i sindaci e gli assessori di alcune città liguri... ma questo ve lo spiegherò una prossima volta.
Anche perché se non ci fossero stati loro, beh; col marketing del Berrino e del Carlo Fidanza, il segno meno l'andrebbe da tutte le parti (ma si può mettere un politico o fare il commissario e prossimo DG del marketing turistico, senza che questi abbia un minimo di specifico pregresso ?)... e ma si può mettere come assessore una persona che non fa altro che prendere in giro la gente (poi questa che a Ferragosto c'è molta gente... )... operatori che magari avrebbero più bisogno di persone che parlino di meno, e non solo marketing politico per qualche fesso... responsabili che azionino di più per il bene del settore che amministrano (male)... sempre che lo sappiano fare... ma pare che la cosa sia abbastanza impossibile, imho !
#ilventoècambiato (dicono), ma la puzza rimane, anzi... 


1 commento:

sergio cusumano ha detto...

La sento anche da Torino