giovedì 6 ottobre 2016

Un assessore delle politiche dell'occupazione regionali che manda a lavorare la gente in Germania, noi in Liguria ce l'abbiamo. Voi ?

Gianni Berrino è l'ASSESSORE ALLE POLITICHE DELL'OCCUPAZIONE, TRASPORTI, TURISMO E PERSONALE della Liguria... e fin qua non ci piove... Sic, ma purtroppo è proprio così... anche perché se consideriamo il come va nel turismo (ved. qui) e nei trasporti (ved. qui), meglio non dire!


Ma Gianni Berrino non è l'assessore (almeno che io sappia) alle politiche dell'occupazione della Germania, eh !... però pare che lavori per i crucchi.
Mi spiego meglio.


Dopo essersela pensata o chessò (in verità è una idea del "menga" della Provincia di Imperia); magari ricevuta come consiglio da quel popò di consiglieri che tutti si portano appresso (naturalmente tutti del medesimo partito che vince e alla faccia della meritocrazia... e poi visto che praticamente fanno tutti così).
Beh; il Gianni Berrino ha quindi approvata e si vanta per l'apertura di una simil agenzia di collocamento per gli italiani che vogliono andare a lavorare in Germania... con sito apposito per le iscrizioni... le domande eccetera eccetera.
Ma si può ?
Ma non è un'ammissione di non saper fare il proprio lavoro ?
Ossia, i giovani liguri studiano qui in Italia a spese della collettività e poi zac, lui suffraga e li manda a quel paese (ved. Qui).... bah, saprei io chi mandarci davvero a quel paese...


Succede quindi che camerieri, cuochi, receptionist, lavoratori stagionali, professioni sanitarie ma anche ingegneri, informatici, installatori e operai metalmeccanici prendano la strada per andare a lavorare in Germania... mentre il Berrino s'augura che questi giovani possano fare un’esperienza lavorativa e formativa all’estero e tornino poi i n Italia.
Sì, creditelo !


In Germania prendono il doppio e non hanno governanti di questa risma, risultando così che è praticamente impossibile che poi facciano ritorno.
... e già che ci siamo, diciamocelo va: che belin di esperienza può realizzare un giovane apprendista cuoco dai crucchi quando l'Italia è internazionalmente riconosciuta come la cucina migliore del mondo, mentre la loro... vabbeh, lasciamo perdere ?... forse il cucinare bene crauti e wurstel o le kartoffeln e poi ritornare in Italia ed insegnarlo a noi ?


Ma non dovrebbe, il Gianni Berrino, almeno pensare (dell'agire è meglio non dire viste 'ste str... anezze che accoglie come progresso, imho) di creare nuove possibilità nella Regione (Liguria) dove lui amministra (sic!) quell'assessorato per agevolare tutta quella gente e magari per farla rimanere in Liguria ?


E il suo “capo”, quel Giovanni Toti (Forza Italia), che è il presidente della Regione Liguria, non dice niente ?... oppure è così tanto preso ad andare in giro a farsi vedere da tutte le parti che 'sta cosa gli è completamente sfuggita, eh ?... oppure è d'accordo ?
E quell'altro della Lega Nord, l'assessore allo Sviluppo Economico e Imprenditoria della Regione Liguria, Edoardo Rixi, si dichiarerà forse felice e contento ?... ed è così che fa lo sviluppo economico e l'imprenditoria per la Liguria o della cosa non gliene frega niente ?
Oppure è più interessato alle sue magagne con la magistratura (ved. qui) che al suo assessorato... visto che dalle ultimissime statistiche di Unioncamere, in Liguria (primi sei mesi del 2016) hanno chiuso i battenti qualcosa come 737 imprese ?


Ossia, li mettiamo in quelle poltrone per migliorare l'ambaradan di 'sta Regione e loro “lavorano” per le altre nazioni ?


Ma che logica ha ?

6 commenti:

vinc ha detto...

Scusa ma per me è str...anezza incommensurabile.
Mai visto e neppure letta una faccenda del genere.

M'è sfuggito qualcosa?

:-)))

Renata ha detto...

Voi avete un assessore all'occupazione che manda via la gente mentre ci inalberiamo se 40.000 giovani nel 2015 se ne sono andati dall'Italia.
Il vostro assessore non ragiona per niente bene.


http://www.repubblica.it/cronaca/2016/10/06/news/italiani_estero_migranti-149195701/?ref=fbpr

frap1964 ha detto...

"E' un bel risultato..." ma ceeeeeerrrrto, come no...

Ma oltre a cuochi, camerieri, receptionist, non è che i tedeschi, per caso, cercano anche degli assessori per i loro Laender?
La speranza sarebbe che certi assessori possano fare un’esperienza lavorativa e formativa all’estero, tanto per capire come si amministra in Germania, e tornino poi in Italia.
Ma eventualmente anche no.;-)

frap1964 ha detto...

Comunque nel loro allegato parlano di ruoli da stipendiare con € 8.50 - € 10 all'ora a tempo pieno.
Cioè su 8 ore per 22 gg lavorativi parliamo di cifre fra i 1500 ed i 1750 €.
Non è chiaro se netti o lordi, però.

Luciano Ardoino ha detto...

L'esperienza per gli assessori all'estero ( minimo triennale e se poi ci rimangono è anche meglio) la metterei nella Costituzione, visto che ci tengono così tanto a cambiarla.
Solo che dopo qualche giorno li rispedirebbero qui... son mica scemi da quelle parti.

;)

Luciano Ardoino ha detto...

@Renata

Ciao
Credo che quei 40.000 siano moltissimi di più...

;)