lunedì 5 giugno 2017

ENIT: Dov'eravamo rimasti? Ah sì...

Dove eravamo rimasti?
Ah sì... dicevano di aver inserito dei "pilastri" del turismo nazionale per tenere su l'Enit e... 

... s'era a maggio inoltrato e il portale italia.it ti accoglieva con la Pasqua romana avvenuta circa un mese prima (ved. qui)... ed ecco che casualmente, subito dopo quel nostro post, la Pasqua a Roma è stata sostituita dai Fori imperiali e sono comparse 4/5 sporadiche news collegate ai festival italiani... più un link in home page ad Italiafestival che è un'associazione privata costola interna di AGIS.
Ovviamente solo nella versione italiana.

Mentre in tutte le altre lingue siamo fermi a Carnevale, con le news.
Nella versione cinese poi c'è sempre l'immancabile link in home-page a Expo 2015... roba di ben due anni fa.

Adesso siamo a giugno, la gente va al mare, e il massimo che si riesce a vedere è un link ad una scheda descrittiva di Villasimius che sarà lì da anni e anni.
Poi c'è una foto della Baia del Silenzio di Sestri Levante che in realtà conduce alla scheda descrittivo-didascalica della città di Genova.
Mentre la baia è citata di sfuggita in due parole a fine scheda.
Ma ditemi voi se si può continuare così...

E per sola mera curiosità... ... leggetevi i costi di missione di ENIT dei primi 3 mesi e ditemi se vi paiono credibili... (ved. qui).

Gennaio 2017: 449, 36 euro (quattrocentoquarantanove euro virgola 36 centesimi)
Febbraio 2017: 2.784,05 (due mila settecento... virgola cinque centesimi)
Marzo 2017: 0 (zero)
si deduce pertanto che non facciano granché...


A guardare poi lo stato di aggiornamento del sito dell'Osservatorio del Turismo gestito da ENIT... beh?...
Boh!
Mentre per quanto riguarda il materiale che hanno prodotto da gennaio ad oggi ed il livello dei dati dell'ultima pubblicazione (il turismo in cifre 2017)... beh?
Boh!
Ora se si prova a fare una ricerca sui dati di Banca Italia selezionando il periodo di riferimento... i dati sono fermi al 2014... beh?
Boh!
E poi parlano di acquisire dati sul sentiment, i big data, ecc. ecc. e non riescono a far funzionare e tenere aggiornate le cose più elementari.
Chi dovrebbe occuparsi di questo?
È scritto qui, ma ve lo anticipo... Roberta Milano... 95.000 EURO /anno + 20% premio che molto probabilmente le verranno dati per aver prodotto questi risultati qui.

Non stanno facendo niente, non c'è una gara in corso...
Senza parole.


4 commenti:

vinc ha detto...

peggio di così MAI

:-(((((

Luciano Ardoino ha detto...

@Vincenzo

Assolutamente d'accordo

:(

frap1964 ha detto...

Sì dai però... stanno cambiando mentalità, persone... e quanto a engagement sui social vanno che è una vera meraviglia, eh.
E poi la pagina World EXPO sulla versione cinese del portale fa molto molto vintage.
Comunque la volontà di correre veloce c'è.
Il fiato non manca di certo, la testa invece, purtroppo... :-D

frap1964 ha detto...

E poi attenzione... se segui il tuo link alla pagina organizzativa di ENIT su ONTIT, potrai notare che la responsabile ad interim è Milano Roberta, non è mica Roberta Milano.
Prima il cognome, poi il nome, giustamente...
Ma che tenerezza. :-D