sabato 29 luglio 2017

Metodo africano per aumentare i turisti stranieri?

Certo che se 'sta cosa, oltre a far ricrescere i capelli (?), facesse anche crescere il saperci fare per far arrivare i turisti stranieri...

... beh, come sciamano mi presterei volentieri per l'eventuale tentativo.

Alla mal parata sarà l'ennesimo andato a male come tutti gli altri finora visti.




… ma perché esiste l'assessorato del turismo in Liguria di Gianni Berrino?
Mi spiego meglio...


… le spese per il marketing turistico le fa Liguria Digitale che è sotto la podestà dell'assessorato dello sviluppo economico (altro assessorato che non va per nulla bene) e non l'agenzia di marketing turistico InLiguria (ved. Qui) che è appunto quella che dovrebbe occuparsi di 'ste cose e cosette, e appartiene all'assessorato del turismo.


Le idee (si fa per dire, vedi red carpet, ma queste “genialate” le vedremo poi) le organizza Giovanni Toti “sotto mentite spese”, e che è il presidente della Regione (ved. Qui).

Il piano del turismo triennale regionale, che ha impegnato una squadra notevole di persone per due anni mezzo per redarre poche pagine (si presume, poiché di piani del turismo in Liguria non ce ne sono da oltre due anni), dice praticamente ai comuni che hanno aderito all'allegra farsa (180 su 235), beh; “arrangiatevi” da soli... e tira a campà (ved. Qui).


Ma Berrino, oltre a presenziare da tutte le parti, per il turismo che cosa fa?
Boh, forse è anche meglio così... anche se gli alter ego che lo sostituiscono (?) non che che vadano per la maggiore o facciano granché bene, neh!


Fatto sta che Giovanni Toti si prende tutti i meriti... meriti di cui però non si riesce ancora a comprendere quali siano, considerato che la Liguria non viaggia alla pari di tutte le altre regioni nello specifico settore... alcune delle quali marciano con percentuali col segno più sulle due cifre.
Dichiarando addirittura che: “Vedo tanta ironia intorno al nostro red carpet ma prima questa regione era ignorata dal mondo”.
Come a dire che adesso sì che i turisti stranieri ci conoscono e ci vengono a trovare?
Beh, allora andiamo a vedere...



… mi sa che allora non sia solo ironia, ma...


Mentre nel resto d'Italia il turismo straniero va come di seguito (ved. Qui)... Liguria a parte naturalmente, dove addirittura sono, come al solito, calati i prezzi del settore ricettivo a differenza di tutte le altre regioni dove i prezzi invece salgono.
Infatti, seppur qui si paghi di meno, ecco che il turista estero preferisce gli altri lidi.

Il Toti c'aggiunge poi che lui sa riconoscere gli opportunisti... oh, porca paletta, ma lui si riconosce?

Nessun commento: