mercoledì 25 febbraio 2009

Qualcuno indichi la strada giusta.


Bocca: Ora tagliare aliquote iva.
Adesso -conclude il presidente di Confturismo - occorre mettere mano ad un taglio delle aliquote iva, che consenta in tempi rapidissimi un incremento di competitività del sistema Italia.
Esaminiamo attentamente queste str…anezze elencate in più occasioni nell’arco degli ultimi anni dal medesimo.
L’Iva turistica in Italia è del 10% mentre nei maggiori paesi turistici europei oscilla dal 5 al 7%.
La direttiva dell' Ecofin 77/388/CEE sulle produttività delle varie tassazioni turistiche europee ha incaricato l'Hotrec (e qualcosa ne sanno) di esaminarne il rendimento migliore entro il 31/12/2010, pertanto entro questa data, si ipotizza che non vengano variate queste percentuali per permetterne un’attenta e migliore esamina da parte della stessa; dopo di ché verrà varata una Iva uguale per tutti i paesi della comunità europea. Come a dire; aspettate quella data che vi daremo i parametri giusti, ma non per il Bocca e per la Brambilla.
Lo scopo è quindi, per i sopraddetti, quello di dare maggior competitività al sistema Italia e perciò abbassare i prezzi.
Poniamo adesso il caso che l’Iva del turismo italiano venga portata addirittura al 5%; ebbene, qualcuno suppone veramente che vi saranno degli abbassamenti prezziari per le sistemazioni alberghiere?
Ed anche se fosse, abbassamento del 5% dei prezzi, riusciremo finalmente a competere; diciamo con la Turchia, dove uno stipendio si aggira mediamente intorno ai 500 USD mensili dove anche le trattenute avranno livelli o parametri uguali, oppure con l’Egitto dove tutto questo è compreso tra i 130/180 USD o addirittura con altre realtà turistiche emergenti dell’Africa centrale o meridionale?
Per non parlare del costo delle materie prime di quelle nazioni.
Suvvia, non esageriamo con la propaganda politica!
Forse, ma non solo forse, è meglio abbassare immediatamente, e ripeto immediatamente, l’Iva per permettere qualche miglioria strutturale o di respiro per questo settore già troppo tartassato e in odore di 150.000 (centocinquantamila) licenziamenti; riorganizzare la tanto decantata qualità già dalle scuole alberghiere concatenandole con il turismo, quello aziendale.
Str…anezze!

25 commenti:

Stella di mare ha detto...

La direttiva sono anni che però va avanti e viene annualmente cambiata.

Luciano Ardoino ha detto...

Ciao Marina,
hai ragione, infatti ha avuto all'inizio non poche problematiche ma da quando hanno incaricato l'Hotrec non ci sono stati più cambiamenti.
Credo che a volte (Ecofin) le trascrivano o cambino leggermente per evitare di discuterle. Hai mai visto una seduta o chiamala riunione europea? Capita a voltye che vi ci si trovino solo poche unità di persone.

Stella di mare ha detto...

Tutto il mondo è paese,eh!
Marina

Francesco Pedroni ha detto...

Qualsiasi sia lo scopo dell'abbassamento dell'iva, va fatto il più presto possibile. Parlare di meno ed azionare di più.

Stella di mare ha detto...

Luciano, quando dirigevi tutti quegli alberghi giravi molto?

Marina

Plinio il Giovane ha detto...

Anche se l'Iva fosse portata al 5% non cambierebbe nulla, chi ha il coraggio di abbassare i prezzi? Pensate in giugno nel mio hotel il prezzo in pensione completa è di € 38,50, la prima settimana addirittura € 34,00. Senza contare 34 pagano 3 e sconti vari ai bambini, ci stiamo prostituendo ed io vado ad abbassare del 5% ? Albergo a 3 stelle. Ma comunque, non so se ne aete parlato precedentemente, il problema vi sarà con la classificazione. Da noi la legge è stata fatta l'anno scorso edin linea di massima è fatta bene.Leggendo prima il post http://www.claudiovelardi.it/ fa notare che la MVB ha dato i parametri per le classificazioni, penso di capire dove le ha copiate, ma mi viene da ridere,; come dicevo in altri post noi siamo specializzati nei cambi in corsa, un cristiano non sa mai come comportarsi, e poi se ci dovremo omologare all'IVA europea gli standard degli alberghi non dovrebbero essere uguali per tutta europa? Mi vien da ridere, in Inghuilterra non vi sono i bidet, alcuni misurano nei metri della camera anche il bagno noi no, noi dobbiamo fare sempre i parametri più elevati di tutti, basti pensare quelli delle acque,ci piace farci male da soli, chi ci capisce è bravo.Sò che in liguria la legge per la classificazione è stata emanata nei mesi scorsi, come va?.Plinio

Luciano Ardoino ha detto...

Ciao Plinio,

questa e-mail mi è stata inviata dalla dot.sa Barbaro Ongaro di Confindustria (turismo) in data 26 gennaio 2009 in merito alla richiesta del testo della nuova classificazione alberghiera.
Quì in Liguria non è apparso ancora niente anche se è stato detto che incomincierà da questa regione.

"Gentile Dottor Ardoino,
il testo esiste ma non è stato ancora pubblicato.
Cordiali saluti.
Barbara Ongaro"

vinc ha detto...

@Plinio
dove credi che l'abbiano copiata?
In un post precedente Ardoino ci ha spiegato che aveva inviato personalmente alla Brambilla (che ha risposto ringraziando) alcuni consigli in merito alle classificazioni irlandesi. Le stò leggendo e devo dirti che ancora una volta Ardoino ha visto giusto. Sarebbero perfette per noi.
Vincenzo

Luciano Ardoino ha detto...

Caro Vincenzo, quello non era un post ma un' e-mail personale che ci eravamo scambiati.
Vabbè, perdonato.
Ciao

vinc ha detto...

Caspita che gaffe!

Luciano Ardoino ha detto...

No problem

Plinio il Giovane ha detto...

In gran parte assomiglia a quella del?ER che conosco, qualche distinguo sul nuovo e sull'esistente, e sulle metrature.Io comunque ho ristrutturato prma della legge secondo parametri più che accettabili, a volte superiori alle richieste, per la Liguriavi rimando questo link, della Prof. Roberta Milano, di Savona che seguo assiduamente http://www.robertamilano.it/turismosavona/2009/01/nuova-classificazione-alberghiera-inizia-la-liguria-litigando.html Saluti Plinio

Luciano Ardoino ha detto...

Ho letto quell'articolo ma a tutt'oggi nessuno dispone dei parametri dei 50 punti.
E' una situazione molto particolare perchè non appare neanche nelle commissioni parlamentari della camera dei deputati (commissione turismo). Sembra quasi che vogliano tenerla nascosta per poterla in qualche modo aggiustare durante il percorso. Anche l'attesa degli stati generali del turismo che si stanno svolgendo in tutte le regioni mi danno questa sensazione.
Credo che aspettino di formulare l'organico definitivo.

Stella di mare ha detto...

Hei che interessante discussione.
Le riunioni per gli stati generali sono fissati per il 28 c.m.
Ci sarà da aspettare poco!
Marina

Plinio il Giovane ha detto...

Ma è normale che verrà cambiata, è anche normale che rimanga nascosta, è normale che il sito Italia tarderà perchè anche loro sanno che non serve a nulla e non vogliono dare inutili illusioni, come sono inutili gli stati generali, tanto chi vi parteciperà su 10 persone che capiscono qualcosa di turismo al massimo saranno 2.
Mi piacerebbe far fare impresa ad un politico in questo periodo, loro sono bravi con i soldi degli altri.
Plinio

Rembrandt ha detto...

Marina, Sei nelle commissioni?

Rembrandt

Luciano Ardoino ha detto...

Caro Plinio,
è appunto in queste cose che ci differenziamo da altre nazioni che notoriameente badano soprattutto ai risultati, che continuare a giocare a nascondino.
Il mio era un lamento, se così si può dire, perchè aziendalmente prima si discutono tutte le varie possibilità, opinioni, eccetera, poi si parla e non viceversa.
Per esperienza diretta posso affermare che mai, in altri paesi, è stata data alcuna informazione alla stampa prima dell'approvazione definitiva. Questo crea per forza dell'imbarazzo, delle paure o altro che non hanno nessunissima causale. Non sono produttive.
In questi 5 anni, data del mio rientro in Italia, non ho mai sentito niente che non fosse propaganda politica.
Concordo con te per quanto riguarda gli stati generali, anche perchè continuano ad arrivarmi le ultime delibere particolari del turismo a livello regionale e oltre a non capirci niente, prolisse e piene di paroloni ad effetto, sono di una banalità disarmante ed assoluta per un normale operatore del turismo.

Stella di mare ha detto...

@Rembrandt

Non mi hanno chiamata o probabilmente hanno capito cosa avrei risposto.

Marina

Stella di mare ha detto...

Oggi di cosa parliamo?

vinc ha detto...

Potresti dare qualche suggerimento tu.

Vincenzo

Luciano Ardoino ha detto...

Purtroppo sono spariti molti commenti di questa mattina sul blog e relativi contatti che invece si evidenziano dal contatore presenze.
Ho contattato i responsabili del "B" che non mi hanno saputo dire la causale.
In considerazione che ultimamente questo blog è stato visionato da oltre 350/400 prs. giornaliere e che quindi possa....vabbè, lasciamo perdere.
Questo problema che si stà manifestando da lacuni giorni mi dicono sia stato risolto.
Mi scuso con i visitatori e commentatori!
Speriamo nel proseguo.....

Plinio il Giovane ha detto...

" ci differenziamo da altre nazioni che notoriameente badano soprattutto ai risultati, che continuare a giocare a nascondino.
Il mio era un lamento, se così si può dire, perchè aziendalmente prima si discutono tutte le varie possibilità, opinioni, eccetera, poi si parla e non viceversa."

Da questo commento di Luciano sul modo di agire , vi propongo la lettura di un mio precedente post :
http://amarecattolica.blogspot.com/2008/12/la-panchina.html ,potrebbe essere motivo di discussione
Cia Plinio

Luciano Ardoino ha detto...

Parole sante, caro Plinio.
e come "mlupi" ha aggiunto, che in Italia sono tutti allenatori della nazionale o vari clubs di calcio, lo stesso è da considerarsi nel nostro settore; il turismo.
Docenti universitari, medici, architetti, eccetera, tutti sanno di calcio...e di turismo.
Hanno fatto una partita in gioventù a calcetto nell'oratorio e sono andati una settimana in vacanza alla Maldive. Poi? Poi sono diventati dei politici e quindi è stato facile capire il tutto.
Presto inserirò il tuo commento sul blog con qualche altra considerazione che ho da tempo in mente. Ciao amico.

Stella di mare ha detto...

Ho perso tutti i miei commenti.
Non li vedo sul blog.
problemi a quanto leggo.
Brambilla virus?

Marina

vinc ha detto...

Anche i miei sono spariti, anzi non li ho mai visti.
Sembra che il problema sia stato risolto.
Vincenzo