venerdì 1 luglio 2016

Turismo in Liguria: Quarta puntata per presentare BeActive e chissà se è finita... però a Marozia, Pittilengo, Sporletto e Gambalonga non ci andranno, ne sono certo.

… e finalmente è finita... forse!


Eh già, per presentare il nuovo sito BeActive Liguria (bici e a piedi), che solo a considerare il nome che gli hanno dato, ecco che verrebbe di colpo voglia di dare delle testate contro qualche paletto... ma Madonnina Santa, possibile che nessuno di quelli non abbia fatto una ricerchina sul web per vedere se quel nome... (ved. Qui)... vabbeh, manco a pensarlo, eh!


Ma ora dico, porca paletta: attualmente in quell'Agenzia del marketing turistico della Liguria (InLiguria) dovrebbero “lavorarci” circa 32 prs. o giù di lì, ed è mai possibile che... ok, non esistono cattivi collaboratori ma solo pessimi capi e di conseguenza... però uno almeno poteva anche farlo no, di andare a vedere se quel nome era già in uso da qualche parte e magari optare per un altro un po più azzeccato, eh?... però chissà se l'avrebbero ascoltato chillillà? Non credo!
Infatti di BeActive c'è l'ADSL della telefonia mentre l'anno scorso era l'hashtag della settimana dello sport a Torino.
Nonché un bando promosso da Unione Province d’Italia, UPI e Agenzia Nazionale Giovani, ANG, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale di Milano eccetera eccetera, mentre in lingua straniera ne esistono un sacco che alla fin fine... vabbeh, s'è più che capito.


Comunque sia l'infelice scelta del nome, imho, a lor signori, Gianni Berrino (assessore del turismo ligure) e Carlo Fidanza (attualmente commissario dell'agenzia ligure e prossimo DG) sono state necessarie ben 4 “presentazioni” (Sanremo, Porto Venere, Santa Margherita ed infine Finalborgo... mancherebbe Manesseno ma mi sa che non si fa... si fa per dire, neh!) per dire che BeActive era partito (ved. qui).
Poi se vai a contare i partecipanti... 


E mo ridico... ma pensare per un momento di farne una sola di riunione, convention o come cavolo la si vuol chiamare, per presentare quel belin (terminologia simpatica genovese) di sito, no vero?
Ameno così lo si faceva in un solo giorno anziché zampettare ben quattro volte... hei, e chissà perché avranno scelto 4 cittadine tra le più belle della Liguria per... ?
Mah, so solo che se nell'industria il DG o il responsabile generale fa di 'ste cose... sai dove ti manda la proprietà o il CEO in un battibaleno?... anche perché in una industria si cerca sempre di velocizzare e non perdere tempo?


Ma loro di tempo ne hanno a disposizione in gran quantità e poi c'è da dire che qualche giornata in Riviera etc. etc. ... ma cosa lo dico a fare che tanto...
Però la str... anezza che quel sito (BeActive) è super visionato anche dall'estero, dopo 'sto post (ved. qui), non lo dicono più.
Beh, meglio di niente, va!

... e poi mi si perdoni l'ardire... ma un DG o commissario del marketing turistico (ved. in fondo a destra nell'immagine sopra cerchiata di rosso) si deve vestire così?

Giacca e cravatta, cazzo!... o salga a bordo... 

5 commenti:

Francesco Pedroni ha detto...

Credo che non ti vogliano bene!!

:-DDD

E comunque vestirsi così non è molto direttore generale e nemmeno commissario

:-DDD

Francesco Pedroni ha detto...

Del fatto che abbiano fatto 4 sedute nei posti migliori della Liguria per presentare un sito meglio non dire.
E con 40 partecipanti alla volta
:-DDDD

Luciano Ardoino ha detto...

@Francesco

Credo anch'io

:)

sergio cusumano ha detto...

4 tappe per presentare un sito di giri in bicicletta?? E sono pure andati all'estero per lo stesso argomento??
Ma a chi di loro interessa così tanto il bike??

Gatta ci cova

sergio cusumano ha detto...

Facciamo una indagine per capire??

;-))