martedì 8 dicembre 2009

L'assicurazione sul turismo...domani o dopo.



E’ internazionalmente risaputo che il miglioramento avviene attraverso la competizione e lo stesso accade nello sport, nel commercio come in politica, eccetera eccetera.
In circa 20 mesi di “regno” della Michela Vittoria Brambilla non ricordo mai d’aver letto niente, da parte dell’opposizione, che stimolasse, anche per mezzo di una qualsivoglia critica o confronto, il dicastero del turismo ed il suo maggior rappresentante.
Web a parte.
Anzi, ad onor del vero, in ben tre casi si sono avute delle contestazioni e vale a dire:
Matteo Colannino, il neo deputato del PD e ministro ombra dell’Attività Produttive ha acceso un confronto (Porta a Porta) con la “rossa” incolpandola del saluto romano avvenuto durante una manifestazione. Se questo è turismo.
Giovanna Melandri, ex ministro per le politiche giovanili e delle attività sportive del precedente governo Prodi, ha sostenuto (La Repubblica) che la Brambilla sia colpevole della situazione nazionale della Cultura e delle Belle arti; dimenticando però che queste responsabilità sono del Ministro Bondi. Mira sbagliata.
Dulcis in fundo, questa sera a Ballarò, l’Ignazio Marino, ex candidato alla segreteria del PD, ha incolpato la Michela della presenza trentennale di un trenino malandato che viaggia attraverso alcune località calabresi.
Beh, che dire; il silenzio ed il nulla sono già cose maggiori di queste “imputazioni”; anche perché si evita almeno di fare brutte figure.
E nel mentre la Brambilla che non sa e di questo settore ancora non ne capisce, l’opposizione è invece ancora meno.
Gran brutta cosa potere e sapere risolvere il turismo nostrano, e non si ottiene sicuramente sputtanando l’Italia.
Ma meno male che il web c’è, e stasera la ministra non mi è dispiaciuta.

Speriamo sia l'inizio, ma purtroppo non credo.

10 commenti:

Plinio il Giovane ha detto...

Ho guardato alcuni scampoli di Ballaro' mentre guardavo il Milan, mi delude veramente l'inconsistenza dei politici in genere e in primis dell'opposizione incapace di argomentare di temi cocreti e solo di puttanate di gossip o fantapolitica. In questo clima di confusione mentale fa bella figura anche la MVB.
Plinio

Luciano Ardoino ha detto...

@Plinio

Infatti, questa sera mi è piaciuta.
A parte i dati della disoccupazione che erano sbagliati.
Però è sempre logorroica nello spiegare cose che tutti già conoscono.
Comunque, devo dire, e con piacere, che è migliorata.
Probabilmente comincia ad avere sicurezza non solo nel raccontare delle balle.

Anonimo ha detto...

.. non ci posso credere! me la sono persa...!! Ma ha santificato il direttore Enit?

Luciano Ardoino ha detto...

@Anonimo

No, il Rubini era alle sue spalle, senza cravatta, ma non ha detto nulla.

palingenius ha detto...

E' la riprova che la classe dirigente e' in tutti suoi componenti completamente a digiuno e incapace sulle materie turistiche.

sergio cusumano ha detto...

Per fortuna non in tutto.
Concordo sul fatto che la MVB, ieri sera, non è dispiaciuta neanche a me.
Per tre volte ha detto che i dati della ripresa economica non provengono da lei ma dall'Europa.
Forse si rende conto che ne ha sparate troppe e che la popolazione non le crede più, o forse ci legge e si rende conto.
Inoltre non dispiace la presa di posizione a favore del Paese.

Anonimo ha detto...

@Luciano Ardoino

Ti stai forse ammorbidendo?
Credevo che odiassi la Brambilla, ma leggo delle buone cose nei suoi confronti.
Cosa accade?

Luciano Ardoino ha detto...

@Anonimo
non sono scurrile e non uso mai delle terminologie poco ortodosse, ma questa volta me n'è venuta voglia leggendoti.
Però mi trattengo.
Sia ben chiaro che non odio nessuno e tanto meno la Brambilla che anche se non ne capisce niente di turismo è pur sempre una persona che si impegna al massimo. E' lO SCOPO DI QUESTO BLOG!!!
Sono in completo disaccordo con la medesima per via della meritocrazia che seppur osannata non viene mai considerata e del tempo che continua a perdere cercando delle assurde soluzioni.
Questo naturalmente è il mio pensiero.
Ma daquesto ad odiare una persona, beh, ce ne passa.

Anonimo ha detto...

@Luciano Ardoino

Non volevo assolutamente offendere.

Luciano Ardoino ha detto...

@Anonimo
;-)