mercoledì 9 ottobre 2013

Turismo: Punti di vista sul nuovo DDL ... venturo

E il tanto auspicato DDL sul turismo di Massimo Bray che ancora non è stato partorito?

Bene, proverò ad azzeccarci a linee sommarie, anche perché non credo ci voglia poi molto per immaginarne la fonte.

DDL da cui, manco a dirlo (imho!), mancheranno le due cose principali: la qualità (intendo quella vera) e l’istruzione (a ri intendo quella vera), essenziali per qualsiasi cosa.

Codice del Turismo
A suo tempo c’aveva provato la Brambilla con i risultati che ben conosciamo, mentre su queste pagine s’erano esattamente indovinati (fortuna?) (alcuni mesi prima) tutti i 19 art. che la Corte dei Conti poi cassò come incostituzionali.
Spiace solo che degli innumerevoli “accadregati” ben retribuiti non l’abbiano evinto durante la stesura, mentre qui, che “accadregati” non siamo e nemmeno pagati, s’è invece fatto.
Vabbè, quella fu un’altra storia e che certamente si ripeterà anche ‘sta volta.

Armonizzazione comunale dell’imposta di soggiorno
Pertanto trasformazione in contributo di scopo, e l’augurio è che non sia necessario l’aiuto di un profeta o di una zingara per dare a quell’infida tassa una parvenza di omogeneità.

Promozione dell’Expo di Milano
Attraverso un rafforzamento delle politiche.
Eh? … e buona notte al secchio se qualcuno spera che la politica in Italia si possa rafforzare se non attraverso un quantitativo industriale di sovvenzioni a gogò, se non per permette a questi di fare i ancor più i gagà.

Visti turistici
Era tosto l’ora, è da mo che ne parlano, ma c'era bisogno un DDL?

Bolkestein
Riapertura del confronto con la Commissione europea in materia di concessioni demaniali ad uso turistico – ricreativo, per verificare la fattibilità di tutte le possibili soluzioni emerse (quali, le loro o quelle di chi ci lavora?) dal confronto con le organizzazioni degli imprenditori che opera sul demanio marittimo.
Sì, ciao!

Strutture
Estensione alle strutture turistico - ricettive delle agevolazioni fiscali previste per la ristrutturazione delle abitazioni private.

Professioni
Normativa quadro in amteria di professioni turistiche per superare l’attuale incertezza.

Enit
Riforma e potenziamento dell’Agenzia Nazionale del Turismo.

Aeroporti
Piano per la crescita internazionale.

Micro imprese
Fondo per le micro – imprese turistiche e per i percorsi di eccellenza.

E Qualità e Istruzione?
Se ne riparlerà, come se ne riparlerà chissà quando della nuova Classificazione Alberghiera che fino a pochi giorni fa era data (da loro) come la cosa più importante da fare e senza indugio alcuno.










4 commenti:

Jennaro ha detto...

Li ho contati,Luciano, sono 10

dieci miracoli...

:D

Luciano Ardoino ha detto...

@Jennaro

Eh già, solo un miracolo.

:)

frap1964 ha detto...

E meno male che... ;-))

frap1964 ha detto...

Ti mancano questi. ;-))