domenica 4 luglio 2010

I Comitati della Brambilla

Questo post è "rubato" interamente dal sito Magic Italy, che pur non trattando esclusivamente del settore turismo ... ha molta più logica e concludenza di tanti altri che da decenni ci "lavorano" o ci scrivono ... vabbè avete capito.
Comitas comitatum, omnia comitas
… o prima legge della comitato dinamica (vedi alla voce: legge di Murphy).
Una delle attività più assidue per MVB, da due anni a questa parte, è sicuramente la costituzione di comitati e commissioni.
Motivazione: le imprese chiedevano di essere coinvolte nell’elaborazione delle politiche turistiche del governo.
Nell’ ordine (ma ne mancano sicuramente diversi):
• comitato per lo sviluppo delle sinergie tra gli eventi sportivi e la promozione dell’immagine dell’Italia e del turismo;
• commissione per lo sviluppo e la valorizzazione del turismo termale e del benessere;
• commissione per la promozione e il sostegno del turismo enogastronomico;
• comitato per le strategie e lo sviluppo dei prodotti turistici italiani volto alla destagionalizzazione;
• commissione per la promozione del turismo accessibile;
• comitato per le politiche economiche e fiscali relative alle imprese e al mercato del lavoro;
• comitato per la razionalizzazione della formazione turistica e la promozione della cultura dell’ospitalità;
• comitato per la creazione di un’ Italia animal friendly;
• comitato per l’innovazione nel turismo.
La costituzione del “comitato per l’innovazione nel turismo“, dopo l’annunciato pomposo “comitato scientifico per lo studio e lo sviluppo delle nuove tecnologie” del 2008 (a proposito, che ne sarà stato?) appare di per sé interessante.
A quanto pare è di istituzione piuttosto recente e passato un pochino in sordina, imho.
Chi ne fa parte? Bella domanda.
Al momento si segnalano:
Maurizio Goetz: docente allo IULM, Innovative Marketing Education Program Specialist at Cse-Crescendo.
Il 9 giugno scorso su FF auspicava:
Spero che nel neo nato Comitato per l’Innovazione del Turismo del Ministero del Turismo potremo dare un contributo sul portale Italia.it anche se è un comitato meramente consultivo.
Le cronache di italia.it lo ricordano attivo fautore dell’allora RItalia.camp
Siete d’accordo che RItaliaCamp è un’occasione o ritenete che sia solo una perdita di tempo?
Il tempo ha dato risposta e di quel progetto di “Open Knowledge”, purtoppo, oggi si son totalmente perse le tracce sul web.
Marco Camisani Calzolari: disruptive innovator, CEO & Founder di Speakage, ideatore del social network Forza Silvio!
Dichiara la sua presenza nel comitato, a margine, nel suo CV.
• Andrea Granelli, presidente di Kanso (vedi Motivazioni) . Già consigliere per l’innovazione del ministro dei Beni Culturali Rutelli e program manager per l’area “nuove tecnologie per i beni e le attività culturali e turistiche” di Industria 2015, nominato dal ministro Bersani
Anche lui lo dichiara verso la fine, nel suo CV.
Chi altri ancora (segnalate nei commenti, grazie)?
Piccola proposta al comitato: perché non aprire uno spazio pubblico di discussione sul web proprio sul tema dell’ “Innovazione nel turismo” in Italia (o magari utilizzare uno di quelli esistenti)?
Così, tanto per fare quello che MVB aveva più volte dichiarato di voler fare (con il portale italia.it) e, nella realtà, non ha invece mai fatto.

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Copione

Luciano Ardoino ha detto...

@Anonimo

Solo gli stolti non "copiano" quelli bravi.
Avrei anche voluto dire che ho "copiato" per dar maggior risalto ad una cosa che merita di essere discussa, ma non lo dico.
Si potrebbe anche non capire e non voglio correre il rischio di perdere del tempo.
;-)

Luciano Ardoino ha detto...

MVB: ....penso anche all'istituzione di un comitato di esperti che provvedano poi a fornire soluzioni da applicare per sanare i difetti di gestione riscontrati.......e la Guardia Antisprechi.

@ B.C.

E' tuo ?

Anonimo ha detto...

@Luciano

No, giuro.

B.C.

frap1964 ha detto...

Subito dopo i comitati (e i convegni) ecco l'altra attività più frequente. ;-)

Luciano Ardoino ha detto...

Olè!

E vedremo anche quest'altro.
Costo?

frap1964 ha detto...

Vuoi essere il primo ad inserire un consiglio
(ho casualmente, ma personalmente, assistito a esperimenti e correzioni varie in diretta via web...)

:-)

Luciano Ardoino ha detto...

Mi da sempre errore 500!!!