mercoledì 27 ottobre 2010

La Brambilla "Chairman" dell'Organizzazione Mondiale del Turismo, forse per caso?

Se ci riesco vi spiego i "ricchi premi e cotillons" che la Brambilla ha appena ricevuto; il perchè, il percome e a quello che servono.
Sono queste le parole che si leggono sul sito dell’Organizzazione Mondiale del turismo e che “purtroppo” vanno verosimilmente in totale disaccordo con le eclatanti dichiarazioni della Brambilla, che col fare di chi ha raggiunto chissà quale pregiata onorificenza o premio, così ci dice: “In considerazione del ruolo determinante svolto nell’ultimo anno, l’Italia è stata oggi eletta alla Presidenza del consiglio Esecutivo dell’Organizzazione Mondiale del Turismo … all’unanimità e per acclamazione, oggi, durante l’89a sessione del Consiglio sull’isola di Kish (Iran) ed eserciterà il suo mandato, rinnovabile, per tutto l’anno 2011.”
Unanimità ed acclamazione decché, se è stata proprio la “Sciura” a presentare la Sua candidatura, che molto facilmente è rimasta unica e sola?

Vabbeh, niente di nuovo e della serie “fumo negli occhi” (stra milionesima puntata), e chissà se la recente cena a Lecco (quella che c’è costata ben 150.000 euro e che ha bloccato per quasi un giorno intero il centro della città) a cui hanno aderito molti ministri del turismo internazionale e varie personalità del comparto, non sia stata effettuata in relazione, o per “sfiancarli” a questa nomina?
E’ solo un’ipotesi per carità, ma si sa bene che tutto fa!
Quindi come detto, la Brambilla si troverà a fare in Chairman dell’UNTWO per tutto il 2011 … rinnovabile.
Di primo acchito ho anche sperato che in quel di Madrid ci si potesse fermare per sempre, ma chi vive sperando muore … di conseguenza.
Dopodichè sono andato subito a verificare la "risonanza" di chi l’ha preceduta, poiché non ricordo nomi eclatanti alla presidenza del ramo del turismo nel WTO.
Un momento, ho molto rispetto di quell’organizzazione, soprattutto per il Millennium Development Goals, anche se credo che si possa fare di più, ma lo stesso non posso dire a favore di chi la presiede o presieduta, perché credo che quelli "buoni" ne hanno per l'anima di 'ste cose.
Come spesso, dal WTO, ho tratto delle buone informazioni che m'hanno aiutato parecchio nel mio lavoro. 
Però non risultano delle nomine (dal 1976, data della nascita dell’Untwo) appartenenti a Paesi che hanno una valida nonché radicata formazione turistica, come Francia, Spagna, Inghilterra, Germania eccetera eccetera.
Che non gliene freghi granchè a questi Stati della posizione di Chairman dell'UNTWO, preferendo dedicare maggior attenzione al proprio lavoro?
Mentre quelle Nazioni che hanno ottenuto questo "prestigioso" incarico, di grande esperienza ne hanno ben poca ... al confronto.
Per l’appunto si trovano Paesi come il Nepal, Cameroon, Algeria, Venezuela, Colombia, Rep Korea, Sri Lanka, India fino alla penultima nomina di un rappresentante del Costa Rica (2009/2010).
In definitiva l’incarico è stato richiesto dalla medesima e non per acclamazione, mentre chi l’ha preceduta probabilmente non era certo un “campione” del turismo.
Che abbiano scelto la Brambilla per lo stesso motivo?

13 commenti:

vinc ha detto...

C'è da esserne orgoglioni!!!

Renata ha detto...

Che abbiano scelto la Brambilla per lo stesso motivo?

Si !!!!!
:-D

frap1964 ha detto...

OT: confermo che hai problemi con i feed.
Puoi provare tu stesso la sottoscrizione aggiuntiva in Google Reader da QUI (ci arrivi facendo click sulla tua icona dei feed dal blog e scegliendo Atom)

L'ultimo post che viene segnalato è:

All hotel chains in the world (including the link)

e se si prova ad aggiornare rileva problemi.
Praticamente non arriva notifica dei nuovi post.
Il 'cambio nome' del blog credo c'entri pochino.

frap1964 ha detto...

Non si può perdere il video in primo piano (sic!).

Luciano Ardoino ha detto...

Credo che adesso sia a posto.
Ma immantinentemente vado a vedermi il video che mi hai inviato.
A dopo
:-D

frap1964 ha detto...

Sì, ora è a posto.

Luciano Ardoino ha detto...

Oh mamma mia!
:-(

sergio cusumano ha detto...

@Luciano

Ho letto su Travel che i turisti cinesi sono 400.000 e non il milione della Brambilla e del Marzotto.

Luciano Ardoino ha detto...

@Sergio

E pensare che avevo letto il giornale di Quotidiano Travel ma non sono arrivato alla pagina 42.
Di solito mi fermo molto prima poichè credevo che le ultime fossero di sola pubblicità o di quanto sono bravi quelle che vengono intervistati.
Grazie
;-)

Anonimo ha detto...

Qualcosa mi dice che sarà la Caterina Cittadino ad essere nominata Chairman dell'Untwo.

Anonimus-a-um

Anonimo ha detto...

@us a um

Figurati se la Brambilla si perde l'occasione per migliorare il suo CV.

B. C.

frap1964 ha detto...

@Anonimus-a-um

No, no.
Ci va proprio Brambi in persona.

Anonimo ha detto...

@frap1964

Vedremo

Anonimus-a-um