domenica 1 luglio 2012

Quando nessuno, ciascuno, qualcuno e ognuno s’incontrano per parlare di turismo.


Avvenne infatti che, tanti e tanti anni fa, si manifestò la necessità di svolgere un urgente intervento per ripristinare il turismo di questa Regione, delle Province e anche i paesi e le piccole e grandi città.
In poche parole che l’andazzo non andava bene per un … fai tu la rima.

OGNUNO era sicuro che QUALCUNO lo avrebbe fatto, CIASCUNO avrebbe potuto farlo ma NESSUNO lo fece.
E qui entrarono in gioco gli altri due che avevano un nome lungo lungo, MACHICAZZOMELOFAFARE e CHEMINCHIANESO.

E furono per l’appunto questi due ultimi che s’accorsero che: “CIASCUNO incolpava QUALCUNO perché NESSUNO fece ciò che OGNUNO avrebbe potuto fare.
Pertanto, a seguito di questa grande saggezza, MACHICAZZOMELOFAFARE e CHEMINCHIANESO furono assunti in pianta stabile e i “comandanti” diedero loro le redini in mano per amministrare il turismo di queste parti.

I due col nome lungo lungo decisero allora di avvalersi (a suon di palanche) di qualcuno (non quel QUALCUNO di prima, no … dei nuovi altri) che potessero buttare giù un piano di marketing, possibilmente infarcito di paroloni in lingua inglese che tanto chic e acculturati fanno, per raggiungere quella perfezione a cui mancava poco poco (dicevano e dicono loro) per poter arrivare al top e giocarsela con le migliori città, paesi, province e regioni del turismo mondiale.

Non mancarono poi (e manco adesso mancano) i tanti discorsi nei consigli comunali, gli innumerevoli interventi nell’assemblee provinciali e in quelle regionali, le pappardelle (ma anche le trofie, però senza pesto) rifilate nei grandi convegni.
Seguirono poi i meeting con ricchi premi, le riunioni con i cotillons e quant’altro a gogò (anche i blog) per programmare giusto quel pochino per poter guardare tutti gli altri dall’alto verso il basso a mo di: “Noi si che ci sappiamo fare”.
‘Na sega!

Eh si, perché se fai finta di fare il turista e di capitare, anche per caso in questa Regione, ecco che quello che ti si presenta, non avrebbe in verità un gran bisogno di piani di marketing (come ho già più volte modo di scrivere fin dai tempi di “Che Linse”) ma prima di tutto sarebbe opportuno iniziare a pulire questa Regione.
E magari renderla un po’ più accogliente con quella grande parola che risponde al nome di qualità rapportata al prezzo.
Infatti qui, e non solo, i prezzi negli anni sono cresciuti mentre la "qualità" ha raggiunto il fondo del pozzo, dove qualche bontempone del turismo ci cerca la luna.

In poche parole, lavorare seriamente … sempre che quei due (quelli scritti sopra) ne abbiano voglia e lo sappiano fare o almeno, far fare.
Invece gli assessori, i sindaci, i presidenti, gli amministratori, i grandi strateghi del turismo sono impegnati in qualche altro convegno, e magari tra loro ritrovi anche quei quattro di prima; QUALCUNO, NESSUNO, OGNUNO e CIASCUNO.

Tutta gente che a togliertela definitivamente dalle balle è solo fatica sprecata, prima o poi … li ce li ritrovi sempre se c’è da sedersi da qualche parte per mangiare qualcosa (intendo tramezzini (?), per carità).

Una Regione con dei paesi, paesini e delle città che di più bello non si può, ma che con questi “professoroni” da due scudi oramai fuoricorso e anche di poco valore (non solo numismatico), non ci si toglierà mai più dalla bratta … finché sarà amministrata come da quei sei (quattro più due) … QUALCUNO, NESSUNO, OGNUNO, CIASCUNO, MACHICAZZOMELOFAFARE e CHEMINCHIANESO.


Con l'aiuto involontario di Diego Pistacchi e Agostino Alfredo Cella


12 commenti:

sergio cusumano ha detto...

QUALCUNO, NESSUNO, OGNUNO, CIASCUNO, MACHICAZZOMELOFAFARE e CHEMINCHIANESO sono da tutte le parti.

sergio cusumano ha detto...

e soprattutto gli ultimi due

vinc ha detto...

Come fai a rendere le cose tristi addirittura piacevoli da leggere?

Come fanno a non dare a te le redini di quell'andazzo affinché non faccia più rima con .....

;-)

Luciano Ardoino ha detto...

@Vincenzo

Sei sicuro che accetterei ?

Anonimo ha detto...

Perchè è contro quelli del marketing?

Luciano Ardoino ha detto...

@Anonimo (del marketing?)

Personalmente non ce l'ho con nessuno, alcuno, ciascuno e ognuno.
E pure gli altri due!

Ma come cavolo si fa a fare del marketing se la situazione è questa?

Prima si mette un buon prodotto dentro la scatola o la tin e poi si vende.

E non viceversa!
Anzi, se poi dentro alla scatola o alla tin, il prodotto fa sempre più pena ... beh; qualcosa non quadra.

Gianni ha detto...

Per forza non quadra, è un cerchio chiuso



;-)

Sabaudo ha detto...

Perfetta sintesi fotografica del Grande Barnum politico e burocratico che presiede la realtà della promozione turistica nel nostro Paese...

Sabaudo ha detto...

@ a Anonimo:

scusi, forse non ho colto...
si riferiva al "markett...ing"? ;-)

Luciano Ardoino ha detto...

@Sabaudo

Il fatto preoccupante (ma neanche poi troppo) che i vari QUALCUNO, NESSUNO, OGNUNO, CIASCUNO, MACHICAZZOMELOFAFARE e CHEMINCHIANESO si sono già fatti vivi (mail personali) per reclamare.

Vabbè, pazienza e chissenefrega!

;-)

Arianna ha detto...

Degno di Totò; clap clap!
Spero poi che la realtà non sia proprio a questo punto, è una speranza, eh, ... lasciatemi qualcosa

Anonimo ha detto...

@Luciano Ardoino

Lei è un fenomeno sotto tutti i punti di vista.
Positivamente per inteso.