lunedì 17 giugno 2013

C'era una volta ...

Il capitale azionario di Promuovi Italia S.p.A., attualmente è interamente detenuto da Enit (Agenzia Nazionale del Turismo) che a sua volta … e non si sa ancora per quanto tempo.

In Promuovi Italia fino al 2010, erano presenti 28 impiegati., mentre con l’avvento dei “nuovi” dell’era “brambilliana” 2011), questi sono passati a 76 (ved. schema a fianco).


Praticamente in un solo anno hanno assunto 48 persone mancando, per sole 8 unità, l'obiettivo di arrivare a triplicare gli addetti.
E le spese per mandare avanti il tutto sono lievitate da 12.915.843 a  20.701.618, con un aumento di “soli” +7.785.775 … per la cronaca.

In pratica in Promuovi Italia non hanno veri e propri ricavi: vendono "servizi di gestione" alla PA e vivevano e vivono (?) sostanzialmente dei fondi relativi ai vari "progetti" che arrivano dal MISE (Ministero Sviluppo Economico), dal DSCT (Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo), dall' UM (Unità di Missione Rilancio Immagine Italia).
Erano in pratica il "braccio operativo" del ministero di Passera, della Presidenza del Consiglio (Gnudi ora Bray … forse) e dell' ENIT di Marzotto-Rubini (ora Celli e Babbi).

Dopodiché verrebbe da chiedersi quanti dipendenti ministeriali e di ENIT "vigilano" su questi "operativi". 
E quanto ci costarono quindi, in aggiunta, i vari "vigilantes" per "gestire" questi fondi di allora (circa 20 M€) destinati a Promuovi Italia?

Se poi riuscissero a fare una gara senza farsela annullare dal TAR e spendendo quindi inutilmente soldi in avvocati ... (ci fu pure una richiesta di danni di cui non so più niente ...) forse sarebbe anche meglio.
Ma passiamo ad altro.

Nell’operativo attuale (Organigramma Consiglio di Amministrazione) ci sono dodici persone mentre nello staff ne appaiono 56.
Organigramma della Vice Direzione Generale Supporto (VDG-S)
Organigramma della Vice Direzione Generale Operativa (VDG-O)
Organigramma dell'Area Assistenza Tecnica (AT) … dove ne conto undici
Organigramma dell'Area Interventi di Sviluppo … dove ne conto altri ventuno
Portandomi al fatto che non ho la minima voglia di mettermi a contarli, anche perché ci sono molti doppioni e non ne ho assolutamente voglia.
Comunque sia, una marea di persone!

Ma quello che più mi fa specie (non che quello finora visto non mi faccia la stessa impressione), è l’esagerata fila degli incarichi di collaborazione e consulenza, e di conseguenza la spesa.
Ben 68 incarichi (tutti veramente così necessari? … beh, sicuramente loro diranno di sì) per un importo totale di 1.596.025,14 … sì, avete letto bene; circa tre miliardi delle vecchie e amate lire in collaborazioni a progetto e consulenze.

Ora è anche vero che non stanno navigando in acque molto tranquille (ved. riferimento immagine a lato del Sole24ore), e quindi non sarebbe neanche il caso di buttare giù questo post qua, ma in brutte acque ci siamo anche noi da un bel pezzo, e probabilmente … non certo per il mal comune mezzo gaudio di cui non me ne frega assolutamente niente, per carità, ma visti i risultati del turismo italiano …

I compensi dei dirigenti (che sono maggiori di chi dirige e detiene il totale capitale societario, e vale a dire quelli dell’Enit) … e alcuni addirittura di un bel tocco:
Francesco Montera € 258.014,96
Olindo Ceccarelli € 192.159,94
Stefano Orsini € 201.810,00
Antonino Bussandri € 132.090,00
Claudio Carpineti € 129.290,00
Antonello Rossetti € 112.490,00

I compensi del Consiglio di Amministrazione:
Costanzo Jannotti Pecci € 45.000,00 + 300 a pres.
Massimo Ostillio € 15.000,00 + 300 a pres.
Emilia Masiello boh + 300 a pres.

P. S.: Ma quanta gente lavora nelle istituzioni, in totale, per il turismo italiano … e qualcuno ha mai fatto il conto?
E quanto costano in totale le consulenze e le collaborazioni?
Ma soprattutto, che risultati ne abbiamo avuto?

P. P. S.: Scusatemi, ma mi fanno più pena (gran brutta parola, neh?) coloro che si sono suicidati per non aver potuto andare avanti, chi ha fallito e chi ha dovuto chiudere la propria azienda per l'impossibilità di far fronte agli impegni presi in precedenza, chi si trova a rovistare nei cassonetti della spazzatura e coloro che sono obbligati ad andare a rubare nei supermercati per dar da mangiare ai propri figli, e magari essere anche condannati per essersi appropriati di un tozzo di pane e un po' di formaggio. 
Tanto per quelli sopra citati una soluzione ci sarà sempre, mentre per quelli appena descritti ... chissà!

Comunque sto con tutti (per quello che può servire), ma diamine, diamoci un taglio per piacere ... la barca affonda già da un bel po'.

... forse se il taglio lo si incominciava prima.

Ah dimenticavo, quei tagli facciamoli davvero, anche perché ci sarà sempre qualche "rompicoglioni" che va a controllare,neh!









11 commenti:

sergio cusumano ha detto...

Apperò

frap1964 ha detto...

Dai un'occhiata al PORTAFOGLIO COMMESSE e relative date d'inizio e scadenza.

Es:
Portale Nazionale del Turismo
Presidenza Consiglio Ministri
Dipartimento per gli Affari Regionali, il Turismo e lo Sport
Inizio 2/2010
Termine 1/2014
Importo € 4.550.000

Ce ne sono almeno altre tre che terminano il tredicesimo mese del 2014 e/o del 2015. :-D

Questi qui, presto o tardi (più presto che tardi, imho), fanno la fine di Buonitalia, con report del genere, imho.

Luciano Ardoino ha detto...

@Frap

O questa poi.

Mo ci fanno un breve post.


:)

jacktheripper ha detto...

Eppure è cosi - siamo veramente a fondo - Promuovi Italia si regge con gambe di argilla e pesi di piombo il direttore generale Francesco Montera già impiegato in Gepi è stato amm delegato di duplo (società di filati a latina) che con la sua gestione ha contribuito al licenziamento di dipendenti e alla svendita dell'azienda, successivamente è stato presidente di SLM (società Logistica Merci situata a fianco della duplo) società di attività intermodali e con socio il comune di Latina che a seguito della sua gestione è stata commissariata e chiusa, continuando da Direttore Generale di Promuovi Italia sta contribuendo alla chiusura della società per incapacità gestionale al modico costo di 30.000 euro al mese di stipendio a carico della collettività. Non da meno il suo vice ragioniere Stefano Orsini, grigia figura del panorama politico della destra locale di latina già dipendente di Gepi (dove conobbe Montera), già con incarico di spicco nella CoperSalento società distintasi per aver inquinato di diossina la zona circostante, già grigio assessore alle attività produttive della provincia di Latina per la destra di Storace di cui era il portavoce, si è contraddistinto per il vuoto pneumatico della gestione del bic di colleferro, e come vice direttore generale per le attività operative di promuovi italia dove costa 25.000 euro al mese di stipendio a carico della collettività. Da ultima, la chicca che la dice lunga sui vampiri succhia soldi pubblici il perito elettrotecnico ora altisonante vice direttore generale Olindo Ceccarelli un passato in IRI come amministrativo poco competente, consulente di fintecna, consulente di sudgest, in pensione, riassunto da Promuovi Italia dove costa 25.000 euro al mese di stipendio a carico della collettività ed è già in PENSIONEEEEE DA ANNNNNIIIIII
CHE Vergogna.

Luciano Ardoino ha detto...

@jacktheripper

Picchio che "buona" sequenza di "attestati lavorativi"


:(

Luciano Ardoino ha detto...

@jacktheripper

C'è solo un problema jacktheripper, se mi consenti, e vale a dire che su questo blog tutti i post e i commenti hanno la pezza d'appoggio.

Pertanto se avessi la gentilezza di inserirle te ne sarei veramente grato.
Altrimenti, per ovviare a qualche denuncia al mio indirizzo, mi vedrò costretto a cancellare il tuo commento.

Grazie per la comprensione e a presto.

jacktheripper ha detto...

Basta vedere i cv pubblicati sul sito di Promuovi Italia e magari che so un "latina oggi" del 15 giugno 2010, o "il tacco d'italia" dell'11 ottobre 2009 .......

jacktheripper ha detto...

Comunque se ritieni che i commenti siano offensivi o soggetti a denuncia toglili pure

Luciano Ardoino ha detto...

@jacktheripper

Ho controllato e non credo ci siano i parametri di una denuncia.
Pertanto il tuo commento rimane anche perché lo reputo intelligente.

:)

PS: In fondo non c'è nessuna accusa che non sia riscontrabile attraverso il web.

jacktheripper ha detto...

ti ringrazio luciano - comunque non si voleva offendere, diffamare ne accusare nessuno - non era questo l'intento e se qualcuno se ne e' risentito me ne scuso.

Però certe volte in questo paese se ne vedono troppeeeee

Luciano Ardoino ha detto...

@jacktheripper

... a chi lo dici ...

:)