martedì 28 febbraio 2012

Ecco spiegato il motivo del perchè Piero Gnudi vuole Pier Luigi Celli alla presidenza dell'Enit

A farla in breve Piero Gnudi è stato chiamato dalla X Commissione della Camera dei Deputati per "spiegare" il perchè della sua decisione di voler nominare Pier Luigi Celli, a presidente dell'Enit.
Alla prima, la nomina non era passata!
Le motivazioni che hanno portato a questa richiesta da parte della X commissione, visto che nel remoto non si erano mai verificate, credo siano state queste (ved. qui).


Radio Radicale ha ripreso l’audio della seduta che può essere ascoltato  QUI

Al minuto 44 e 45 secondi Piero Gnudi dice:

Per quello che riguarda invece il dott. Celli: perché ho scelto... abbiamo scelto Celli.
Perché ha un profilo in vari settori. Lui è stato... ha una forte capacità di gestione del personale perché li ha gestiti per... il personale in varie aziende. Ha grandi capacità anche di....iiii inter-relazione perché lui è stato capo delle relazioni esterne di Unicredito e ha anche... sa come si fa la promozione perché... essendo stato anche Direttore Generale della RAI. Quindi c'ha un curriculum di tutto rispetto. E io credo che una persona così ci possa dare una mano per rilanciare l'ENIT. Tenete presente che il mestiere di Presidente non è un mestiere full-time come è... in realtà il... chi po... chi manda avanti l'ENIT sarà il Direttore Generale, e su quello poi il nuovo consiglio farà una scelta.


Personalmente credo non ci sia altro d'aggiungere.


P.S.: Altro sulla riunione (ved. qui)


7 commenti:

frap1964 ha detto...

L’articolo 4 della legge n. 14 del 1978 prevede che la richiesta di parere debba contenere «l’esposizione della procedura seguita per addivenire alla indicazione della candidatura, dei motivi che la giustificano secondo criteri di capacità professionale dei candidati e degli eventuali incarichi precedentemente svolti».

Ovviamente la procedura di Gnudi non esiste.
Ha deciso un nome e ora lo giustifica con un curriculum totalmente privo di competenze pregresse nel settore.
Se quei deputati e senatori avessero un briciolo di dignità personale residua dovrebbero semplicemente pronunciare un gran e bel sonoro NO.

Anonimo ha detto...

Meglio degli scheck di Campanini e Chiari quando facevano Vieni avanti Cretino.

Erano anni che non ridevo così di gusto.

Luciano Ardoino ha detto...

@frap

Non vorrei essere troppo ottimista ma credo il Celli, con quelle causali, non potrà mai passare.

Diamine, sarebbe assolutamente in-credibile questa loro "in-dignità".

vinc ha detto...

Concordo con l'anonimo sul meglio degli scheck di Campanini e Chiari quando facevano Vieni Avanti Cretino.

Erano anni che non ridevo così di gusto.

annasirolo ha detto...

NOooo, ragazzi, ma come parla!???! aiutooo! Ma il presidente/professore Monti lo ha mai ascoltato? E' incredibile. Al confronto Marzotto è un genio e forse anche Rubini, a questo punto ... Non è possibile, non è possibile, continuo a dirmi che NON E' POSSIBILE che il turismo sia in queste mani. Cosa possiamo aspettarci ""Perché ha un profilo in vari settori. Lui è stato... ha una forte capacità di gestione del personale perché li ha gestiti per... il personale in varie aziende. Ha grandi capacità anche di....iiii inter-relazione perché lui è stato capo delle relazioni esterne di Unicredito e ha anche... sa come si fa la promozione perché... essendo stato anche Direttore Generale della RAI. Quindi c'ha un curriculum di tutto rispetto""
ma, riusciamo a conoscere la data e il luogo della prossima esternazione di Gnudi, che voglio andarci!

Francesco Pedroni ha detto...

29/02/2012
Audizione del Ministro Gnudi - Diretta webtv alle 15,30
La Commissione Cultura svolgerà alle 15,30 il seguito dell'audizione del Ministro per gli affari regionali, turismo e sport, Piero Gnudi, sulle linee programmatiche del suo dicastero per i profili di competenza della Commissione. L'appuntamento sarà trasmesso in diretta webtv.

Ciao

annasirolo ha detto...

l'ho perso ...